Logo San Marino RTV

Serie D: Ribelle-Rimini 2-3

16 nov 2014
Serie D: Ribelle-Rimini 2-3Serie D: Ribelle-Rimini 2-3
Serie D: Ribelle-Rimini 2-3 - Sesta vittoria consecutiva per il Rimini. I biancorossi sbancano a Castiglione di Ravenna e rimangon...
Sesta vittoria consecutiva per il Rimini. I biancorossi sbancano a Castiglione di Ravenna e rimangono a stretto contatto con Este, capolista del Girone. 3-2 contro una squadra, la Ribelle, che ha dimostrato di non meritare il posto in fondo alla classifica. Partita dai due volti. Nei primi 45 minuti dominio Rimini. Due gol, tante iniziative, con i padroni di casa quasi intimiditi dal nome dell' avversario. Rovescio della medaglia nel primo quarto d' ora della ripresa. Ribelle acchiappa il pari e sfiora il vantaggio prima di subire quello definitivo di Pera. La cronaca. Al via Stadio ribollente di tifo riminese. All' undecimo Ricchiuti mette Pera solo davanti a Di Guida che devia la conclusione a botta sicura. 18mo. Traversone di Tedesco dalla sinistra. Il portiere mette in angolo. Sul tiro dalla bandierina Di Maio, di testa, buca Di Guida e porta il Rimini in vantaggio. Passano 10 minuti e il Rimini raddoppia. Punizione dalla sinistra. La palla rimane al limite dove Berardi la rovescia in mezzo. Di Maio assiste Torelli che non sbaglia il diagonale. 2-0. 3-0 sfiorato al 35mo. Berardi trova in area Ricchiuti che spara fuori sull' uscita del portiere. L' inizio ripresa è traumatico per i tanti tifosi riminesi. Nel giro di 7 minuti la Ribelle prima accorcia poi pareggia. Al terzo fallo di Berardi al limite dellì' area, spostato a sinistra. Loiodice infila Dini nell' angolo più lontano. 4 minuti ancora e si consuma la frittata biancorossa. Angolo. Forti di testa. Nulla da fare per Dini. 2-2. Reagisce il Rimini. Ricchiuti per Pera. Il colpo di testa va fuori di un pelo. Contropiede ravennate al 55mo. Ci prova Fabbri. Miracolo di piede di Dini. Arriva di gran carriera Loiodice che cerca l' angolo ma ancora Dini dice no. Dal 3-2 al 2-3 passano solo 6 minuti. Ricchiuti vede Pera pronto al killeraggio. Lo serve e non sbaglia. Gran diagonale e vantaggio definitivo del Rimini. Al triplice fischio, esplode il tifo biancorosso.

P.A.


LE INTERVISTE A: Manuel Pera (Attaccante Rimini) - Marco Cari (Allenatore Rimini) - Nicola Campedelli (Allenatore Ribelle)