Logo San Marino RTV

Romagna dai tanti volti: Cesena vola, bene Sammaurese e Savignanese, in crisi Forlì e Santarcangelo

22 gen 2019
Serie DSerie D, Romagna dai tanti volti: Cesena vola, bene Sammaurese e Savignanese, in crisi Forlì e Santarcangelo
Serie D, Romagna dai tanti volti: Cesena vola, bene Sammaurese e Savignanese, in crisi Forlì e Santarcangelo - I bianconeri al momento sono la capolista con più punti di vantaggio, considerando le categorie dall...
La miglior capolista del calcio italiano sta in Romagna e si chiama Cesena. Il mostruoso recupero del Cavalluccio l'ha portato a rosicchiare ben 17 punti in 7 giornate al Matelica, ieri a +7 e oggi a -10. Un vantaggio sulla seconda in classifica che, in questo momento, non ha eguali in nessun altro girone o categoria. Ha un solo eguale in tutta la storia bianconera invece la striscia di 8 successi consecutivi: era la stagione '59-'60, anche allora era Serie D e finì con la promozione. L'andamento giustifica l'entusiasmo dei tifosi, da spettacolo pure domenica al Macrelli: dei mille presenti 800 erano bianconeri, ai quali va aggiunto il centinaio di tifosi che, rimasto fuori, ha seguito la partita dal cavalcavia della A14, poi chiuso al traffico. Un amore premiato con un successo certificato, all'88°, dalla perla di Fortunato.

Dietro al Cesena, il resto della Romagna si divide tra sorrisi e lacrime. Alla prima schiera appartengono Sammaurese e Savignanese, rispettivamente 9° e 11°. La bella prestazione contro la capolista ha confermato il buono stato di forma dei giallorossi, che venivano da due vittorie, mentre i gialloblu, nelle quattro gare di ritorno, hanno fatto 8 punti. Per contro ci sono Forlì e Santarcangelo, la prima e l'ultima del lotto playout. Dopo il colpo a Pineto i galletti sono caduti in casa col Campobasso e devono fare i conti con un Protti che non risparmia frecciatine al pubblico. Ben più grave però la situazione dei clementini: 17 partite senza vittoria e quattro sfide salvezza perse di fila, due delle quali sancite nel recupero. Il tutto con una rosa in fuga e una società semi-fantasma, che mentre l'andazzo dice Eccellenza parla ancora di riammissione in C.

RM

Nel servizio le parole del centrocampista del Cesena, Jacopo Fortunato.