Logo San Marino RTV

Serie D, il Santarcangelo risponde: "Rispettiamo i nostri dipendenti e presto arriveranno gli stipendi"

31 ott 2018
Ivan Mestrovic
Ivan Mestrovic
In merito alle notizie diffuse dagli organi di stampa, il Santarcangelo risponde che al momento si trova in una fase di valutazione dei conti sul passaggio di proprietà avvenuto nello scorso dicembre e che di settimana in settimana registra una crescita dei debiti non inseriti nel bilancio consegnato al momento della cessione di quote. Questa sofferenza, derivante dai debiti accumulati nella precedente gestione, determina tra le altre cose il blocco dei conti del Santarcangelo Calcio e, anche se buona parte di questi problemi è in via di risoluzione, c’è il timore ad aprirne di nuovi per evitare nuovi pignoramenti prima ancora di poter utilizzare le risorse. Nel breve sarà anche completato il passaggio da SRL ad ASD e la proprietà, che intende agire secondo le regole, utilizzerà nei prossimi giorni la nuova ragione sociale per il pagamento delle pendenze con i dipendenti. La cosa che dispiace è il clamore e l’evidente volontà da parte di qualcuno di far passare la società che lo scorso anno ha pagato, proprio gli stipendi di settembre e ottobre, a fine novembre evitando il fallimento, come una proprietà che non rispetta i propri dipendenti.