Logo San Marino RTV

Serie D: Santarcangelo senza stipendi

31 ott 2018
Santarcangelo CalcioSerie D: Santarcangelo senza stipendi
Serie D: Santarcangelo senza stipendi - Quella tra il magnate croato e l'ex Presidente Brolli è diventata “una guerra di competenze a distan...
Oggi scade l'ultimatum dei giocatori che minacciano proteste che potrebbero portare anche all'abbandono di qualcuno di loro. I giocatori gialloblu devono riscuotere gli stipendi di settembre e ottobre, le due mensilità non sono arrivate né alla rosa di prima squadra, né, a pioggia, agli allenatori anche del settore giovanile. Una situazione ingarbugliata. Ivan Mestrovic, pare non abbia alcuna intenzione di accollarsi debiti che appartengono alla gestione precedente. A fine dicembre dovrà essere approvato il bilancio e il Presidente della società gialloblu non ha alcuna intenzione di firmarlo se l'ex numero 1 Roberto Brolli non si accollerà le sue competenze.

Tutti i conti del Club sono in mano allo studio Boldrini di Rimini. Mestrovic non si vede a Santarcangelo dal 26 maggio, gara di ritorno di play out con il Vicenza. Si vede, invece, spesso il suo vice Stasa Hefti che ha il difficile compito di prendere ulteriore tempo, almeno un'altra settimana, quando effettivamente il tempo ad oggi è già scaduto. Va chiarito che non è che improvvisamente Mestrovic ha terminato le risorse economiche, tutt'altro. Quella tra il magnate croato e l'ex Presidente Brolli è diventata “una guerra di competenze a distanza” gestita da avvocati e che direttamente influisce sui dipendenti della società: dai giocatori, ai tecnici, ai magazzinieri e addetti vari. Situazione complicata che può prendere diverse strade. Quella più positiva è l'arrivo degli stipendi entro 48 ore per dare ossigeno a tutto l'ambiente. Quella negativa è la forzatura di Mestrovic che nonostante non abbia alcun problema di carattere finanziario, decida presto di uscire, e di conseguenza lasciare un Santarcangelo in grave sofferenza economica

L.G