Logo San Marino RTV

Il Siracusa crea, la Casertana passa: 0-2

15 mag 2017
Il Siracusa crea, la Casertana passa: 0-2
Il Siracusa crea, la Casertana passa: 0-2 - Giorno e Corado regalano l'Alessandria ai campani: i siciliani dominano ma si fermano al palo di Spi...
In un primo turno zeppo di colpacci esterni l'unica del Girone C a non difendere il fattore campo è il Siracusa, che pur creando tanto cede 2-0 a una Casertana più cinica che bella. I campani non perdono tempo e alla prima occasione sono già avanti: Malerba allontana di testa ma serve Rajcic che sfonda su Pirrello; Corado va sul pallone e mette in mezzo ancora per Rajcic, Santurro respinge e Giorno ribadisce in rete.

Rabbiosa la reazione del Siracusa: sul traversone di Giordano, Spinelli perde l'attimo e non riesce a dare forza al colpo di testa, poi Malerba a sinistra per Scardina che arma ancora Spinelli, la cui girata al volo prende in pieno il palo. Da qui si va dritti dritti a inizio ripresa, quando, dopo una corsa a destra di Orlando, Giorno crossa sul secondo palo per la testa di Ciotola, che brucia Diakite ma, da due passi, si mangia il raddoppio.

Un sussulto campano in pieno dominio del Siracusa, che continua la sua caccia al pari: Dentice per Scardina, colpo di testa che rimbalza appena a lato. Quindi De Silvestro ringrazia l'erroraccio di Ramos e con un tocco d'autore smarca in area Catania, che vanifica tutto ciabattando malamente. È una paratona di Ginestra invece a fermare il mancino a botta sicura di Turati, Scardina va sulla respinta e stavolta è D'Alterio a sbarrargli la strada. Il Siracusa sciupa, la Casertana la chiude: gran triangolazione tra l'appena entrato Colli e Corado, quest'ultimo sfrutta i pasticci di Pirrello e Valente e sfodera un gran pallonetto che non lascia scampo a Santurro. Il neo-promosso Siracusa finisce la sua sorprendente stagione tra gli applausi, mentre per la Casertana, ora, c'è l'Alessandria.

RM