Logo San Marino RTV

Spettacolo al Galli: l'Imolese, in 9, piega la Correggese al 97°

4 mar 2018
Imolese - Correggese 3-2Spettacolo al Galli: l'Imolese, in 9, piega la Correggese al 97°
Spettacolo al Galli: l'Imolese, in 9, piega la Correggese al 97° - Sotto di due gol alla mezz'ora i rossoblu pareggiano con una doppietta di Belcastro, poi espulso con...
Neve e gelo hanno fatto saltare 9 delle 10 partite del Girone D, le emozioni di Imolese-Correggese 3-2 però compensano abbondantemente. Uno spettacolo surreale con un finale da cinema, con l'imolese – di squadra e di nascita – Franchini che trova il gol decisivo al 97°, chiudendo la partita. I rossoblu dimostrano attributi da gigante e vanno a -4 dal Rimini, vincendo meritatamente. Nonostante al 32° siano sotto di due gol, nonostante dopo il pari si ritrovino in 9 e nonostante l'assenza di bomber Ferretti, squalificato.

E di fronte a una Correggese in salute e coraggiosa, che in avvio spadroneggia. Sereni riceve il filtrante di Sarzi Maddidini e incrocia sul palo in spaccata, poi, neanche 1' dopo, crossa per Mammetti, trovando l'anticipo scoordinato di Boccardi per l'autogol dello 0-1. Copione simile sul traversone di Di Giovanni per Sereni, l'intercetto di Torta stavolta è salvifico. Mastropietro non esce sull'angolo di Sarzi Maddidini e Esposito per poco non raddoppia, mentre dall'altra parte Guatieri e Titone liberano all'altezza del dischetto Belcastro, che anziché pareggiare esalta il riflesso di Sarri. E sul ribaltamento Mammetti non è altrettanto generoso, trasformando l'imbeccata di Sereni nel bis ospite.

Nonostante lo schiaffone l'Imolese cresce e crea ancora, con Sarri che dice di no all'incrociata di Titone innescata da Belcastro. Gadda fa il resto togliendo il difensore Checchi per il trequartista Borrelli e a inizio ripresa raccoglie. Guatieri parte per vie centrali, si beve mezza Correggese e serve Belcastro, che ha già mangiato prima e stavolta accorcia. Sarri si oppone ancora respingendo la girata di Borrelli, rimandando al 66° l'inevitabile: Guatieri da sinistra per la legnata di prima intenzione di Belcastro, che sancisce doppietta e pari.

E qui cambia ancora tutto: cominciano le scintille e qualche azione dopo proprio Belcastro colpisce Sarzi Maddidini, beccandosi il rosso. E nel frattempo pure Crema dà uno spintone di troppo, il guardalinee è vigile e l'Imolese è in 9. A questo punto Marra rimpolpa l'attacco, eppure è sempre Gadda a spingere: Garattoni ha due occasioni d'oro, il solito Sarri dice doppiamente di no. E anche quando va a vuoto sull'angolo di Borrelli non cambia nulla, perché Titone cicca l'inzuccata.

Poi l'incredibile: nei 6' di recupero – conseguenza della rissa – Cotroneo si becca secondo giallo e rosso per fallo su Garattoni. E sugli sviluppi della punizione Valentini serve al bacio l'appena entrato Franchini, che dal lato destro dell'area la piazza perfettamente sul palo opposto, facendo esplodere il Galli.

RM

LE INTERVISTE