Logo San Marino RTV

Sport: da Nadal a Birindelli, la Top 10 2013 di Del Piero

31 dic 2014
Sport: da Nadal a Birindelli, la Top 10 2013 di Del Piero
Sport: da Nadal a Birindelli, la Top 10 2013 di Del Piero
Da Rafa Nadal ad Alessandro Birindelli: la Top 10 degli sportivi che per Alessandro Del Piero hanno illuminato il 2013 va dal tennista spagnolo, tornato quest'anno numero 1 del mondo grazie alla "capacità di non mollare mai, di crederci sempre", all'allenatore degli Esordienti del Pisa, suo ex compagno di squadra nella Juventus. L'ex capitano bianconero, ora capitano e stella del Sydney, pone al numero 2 le azzurre del tennis che hanno vinto la Fed Cup battendo in finale la Russia. "Manca solo Wimbledon: è il miglior augurio che posso fare a Sara (Errani) e Roberta (Vinci) per questo 2014!", scrive 'Pinturicchio' sul suo sito Internet. Segue lo sprinter giamaicano Usain Bolt, "fenomeno inarrestabile". Quindi la tuffatrice Tania Cagnotto, che "reagisce da campionessa" alla delusione delle Olimpiadi 2012 aggiudicandosi l'argento ai Mondiali di Barcellona e il bronzo nel sincro assieme a Francesca Dallapè, "anche lei in credito con la fortuna da Londra...". Al numero 5 il cestista americano Lebron James, stella della Nba; poi Sir Alex Ferguson, ritiratosi dopo 26 anni sulla panchina del Manchester United, che "è stato avversario stimato e rispettato dalla Juventus". Vengono poi lo spagnolo Marc Marquez, a 20 anni campione del mondo in MotoGp, e il tedesco Sebastian Vettel, al quarto titolo mondiale in F1. Al numero 9 della classifica stilata come ogni anno da Del Piero, il tennista scozzese Andy Murray, primo britannico a vincere a Wimbledon dopo 77 anni. Infine, al 10, "un numero a cui sono molto affezionato...", Birindelli, che "ha ritirato la sua squadra di ragazzini dal campo perché i genitori, in tribuna, non la smettevano di litigare". "Purtroppo, il Pisa è stato penalizzato di un punto e ha perso a tavolino. Ma ne valeva la pena. Bravo Biri!", conclude l'ex bandiera della Juve.