Logo San Marino RTV

Stasera Real Madrid-Manchester United vale la Supercoppa Europea: Ronaldo in dubbio

8 ago 2017
MourinhoStasera Real Madrid-Manchester United vale la Supercoppa Europea
Stasera Real Madrid-Manchester United vale la Supercoppa Europea - Si gioca a Skopje alle 20:45. Mourinho: "Loro i favoriti, spero di riuscire a fermare Ronaldo. Neyma...
Stasera il Filippo II di Skopje ospita la Supercoppa Europea tra Real Madrid e Manchester United, detentrici di Champions ed Europa League: fischio d'inizio alle 20:45. Una sfida che, secondo il tecnico dei Red Devils - nonché ex Merengue - José Mourinho, rappresenta un banco di prova importante per la sua squadra: "Quest'anno dobbiamo lottare per quattro titoli e questa Supercoppa Europea è il primo. È speciale perché noi siamo solo i detentori dell'Europa League, mentre il Real Madrid ha vinto la Champions. Ovviamente i favoriti sono loro: con tutto il rispetto per l'Europa League, che ho conquistato due volte, la Champions è la competizione per club più importante del mondo, perciò se la vinci sei il più forte".

Nelle fila dello United ci sarà l'esordio in un match ufficiale del centravanti Lukaku, arrivato dall'Everton per circa 90 milioni: accanto a lui, Mkhitaryan. L'altro neo-acquisto Matic si gioca il posto con Fellaini, mentre l'azzurro Darmian dovrebbe partire titolare. Nel Real invece due dubbi in attacco, dove l'unico certo del posto è Benzema: Bale è in ballottaggio con Asensio, mentre Cristiano Ronaldo non è fisicamente al top e potrebbe cedere il posto a Isco. Per Mourinho però il connazionale resta il pericolo numero 1: "L'unica cosa che posso fare è preparare al meglio i miei ragazzi, in modo tale che riescano a fermare un giocatore che di solito è impossibile arginare: sarà difficile, ma ci proveremo".

Il tecnico portoghese spende anche due parole sul passaggio di Neymar al Paris Saint Germain: "È la prova che il mondo del calcio è pazzo, è un'industria nella quale i soldi non finiscono mai e mai finiranno. Dimostra che oggi i giocatori di un certo livello fruttano talmente tanti soldi alle loro squadre che il denaro investito per comprarli viene compensato dal merchandising. Quello che mi preoccupa un po' sono le conseguenze dell'affare Neymar, perché ovviamente da qui a poco salirà anche il costo degli altri giocatori: l'anno scorso i 100 milioni che abbiamo speso per Pogba sembravano tantissimi, adesso invece sembrano pochi".


REAL MADRID-MANCHESTER UNITED, PROBABILI FORMAZIONI:

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Bale, Benzema, Ronaldo. All.: Zinedine Zidane.

Manchester United (3-5-2): De Gea; Lindelof, Smalling, Blind; Valencia, Herrera, Matic, Pogba, Darmian; Lukaku, Mkhitaryan. All.: José Mourinho