Logo San Marino RTV

Turno infrasettimanale tra i dilettanti. Il Rimini ospita al Neri la Fortis Juventus

11 nov 2014
Turno infrasettimanale tra i dilettanti. Il Rimini ospita al Neri la Fortis JuventusTurno infrasettimanale tra i dilettanti. Il Rimini ospita al Neri la Fortis Juventus
Turno infrasettimanale tra i dilettanti. Il Rimini ospita al Neri la Fortis Juventus - Anche tra i dilettanti vale la regola dei professionisti. Si gioca ogni tanto anche in mezzo alla se...
Anche tra i dilettanti vale la regola dei professionisti. Si gioca ogni tanto anche in mezzo alla settimana. Rimini- Fortis Juventus è una di queste partite. Si gioca però alle 18, orario che permette alla gente che lavoro di seguire ugualmente i biancorossi. Che, dopo un inizio stentato, stanno risalendo la classifica alla velocità di una F1. La vittoria di Piacenza di due giorni fa contro una diretta concorrente per salire di categoria, ha rafforzato la convinzione che, nel purgatorio, il Rimini ci stia il tempo per espiare le colpe passate, promettendo di non farlo più. Ora un solo punto lo divide dalla vetta. Mister Cari, dopo vari tentativi, leciti se si pensa che l' undici è stato costruito da zero, pare aver trovato la soluzione. Schieramento 4-2-3-1 con Calori, domani forse Martinelli per la squalifica di Cacioli, Di Maio e Di Nicola davanti a Dini. Torelli e De Martino a far barriera poco più avanti; il sammarinese Berardi, Ricchiuti e Tedesco tre quartisti; Pera unica punta per far male e favorire l' inserimento da dietro. Un undici di lusso per la categoria e che farebbe bene, almeno sulla carta, anche in Lega Pro. Una categoria, come minimo, più consona alla realtà. Intanto per allenatore, tifosi e società è importante pensare al presente. In primis ai tre punti con la Fortis Juventus.

P.A.