Logo San Marino RTV

UEFA: è morto l'ex presidente Lennart Johansson

Numero 1 della UEFA dal 1990 al 2007, consegnò a Fabio Cannavaro la Coppa del Mondo dopo la finale di Berlino nel 2006.

di Elia Gorini
5 giu 2019
Il ricordo della redazione sportiva
Il ricordo della redazione sportiva

Si è spento all'età di 89 anni Lennart Johansson presidente della UEFA dal 1990 al 2007. Svedese di Stoccolma, iniziò la sua carriera nell'AIK Solna, per poi entrare a far parte della Federazione del suo paese fino a diventarne il presidente nel 1984. Fu eletto numero 1 della UEFA nel Congresso di Malta del 1990. Durante la sua gestione furono tanti i cambiamenti del calcio, da quelli sportivi a quelli commerciali. Con Lennart Johansson alla guida, all'inizio degli anni '90 è nata la Champions League e il numero delle squadre partecipanti alla fase finale dell'Europeo passa da otto a sedici. Ottimi i rapporti con la Federcalcio di San Marino che debutta in gare ufficiali proprio nel 1990, quasi in coincidenza con l'inizio del mandato da presidente di Johansson. Tanti tifosi italiani lo ricorderanno anche per la premiazione dell'Italia Campione del Mondo a Berlino nel 2006, quando Lennart Johansson, vice presidente FIFA consegnò la coppa del Mondo a Fabio Cannavaro. E' stato nominato presidente UEFA onorario al Congresso di Dusseldorf a gennaio 2007 e ha continuato a seguire con interesse gli affari della UEFA e del calcio europeo, partecipando ai meeting del Comitato Esecutivo.