Logo San Marino RTV

Under 17: la Russia batte l'Italia ai rigori e si laurea campione d'Europa

19 mag 2013
Under 17: la Russia batte l'Italia e si laurea campione d'EuropaUnder 17: la Russia batte l'Italia ai rigori e si laurea campione d'Europa
Under 17: la Russia batte l'Italia ai rigori e si laurea campione d'Europa - Nessun gol nella sfida tra Italia e Russia, dominata dagli azzurri. Giornata incredibile per Mistryu...
La storia è fatta per essere riscritta. Ma, a quanto pare, non è ancora tempo per l'inchiostro azzurro di sporcare le pagine del calcio giovanile. E pensare che ci era andata veramente vicina, l'Under 17 di Zoratto, al primo successo in campo internazionale. La finale con i pari età russi, disputata a Zilina, in Slovacchia. Degli azzurrini le migliori occasioni, spesso su piazzato; ma Mistryushkin pare un ostacolo insormontabile, fattore “C” a parte. Il giovane milanista Vido non ha più aggettivi per l'estremo russo, o meglio li avrebbe ma è meglio non dirli. E di là c'è da ringraziare che la prima discesa russa – leggasi Buranov - si sia infranta sul palo con Scuffet spettatore. Arriviamo così ai penalty, dove il portiere protagonista lo abbiamo già conosciuto: tre ne para Mistryushkin, due Scuffet. Di Makarov la marcatura decisiva, che lancia gli Under 17 della Russia sul tetto continentale per la prima volta nella sua storia.

Luca Pelliccioni