Logo San Marino RTV

Ancora poche ore e toccherà anche alla Libertas

3 lug 2014
Ancora poche ore e toccherà anche alla LibertasAncora poche ore e toccherà anche alla Libertas
Ancora poche ore e toccherà anche alla Libertas - Su un campo così grande da far pensare al rischio crampi, si lavora innanzitutto per coprirlo e star...
Su un campo così grande da far pensare al rischio crampi, si lavora innanzitutto per coprirlo e stare compatti. Marcucci e Tognacci cominciano dal ripasso, dalle uscite a chi dovrà andare a prendere ora un avversario, ora un altro. In campo internazionale, specie in trasferta, e' pericoloso osare. Allora saggiamente a 5 la difesa a protezione di Simoncini.
L'ipotesi è una catena formata da Molinaro, Rocchetti, Righi, Torelli e Benvenuti.
A metà campo Morelli, Faccondini, Rosti e Antonelli con Zennaro di punta o la variante Golinucci se Rosti salisse a fare l'attaccante di riferimento. Allenamento sotto gli occhi della dirigenza, compreso un presidente onorario ex buon giocatore quando ancora però San Marino in Coppa non c'era.
Nel video le interviste a Massimo Ghiotti (presidente Libertas); Paride Andreoli (pres. onorario Libertas).

Roberto Chiesa