Logo San Marino RTV

Botev Plovdiv - Libertas livescore

3 lug 2014
Botev Plovdiv - Libertas  livescore
90' finisce dopo 3 minuti di recupero per 4-0 una partita dominata dai padroni di casa che hanno confermato quanto si dice sul potenziale a disposizione. La Libertas grande ad un grande spirito di sacrificio ha limitato i danni e chiuso a testa alta una serata molto difficile. Da Burgas è tutto.

88' crampi per Facondini, sostituito da Zavoli. (4-0)

80' ultima sostituzione per il Botev, Serkan va dentro per Ognyanov. (4-0)

77' bulgari leziosi, il capitano Cvetkov anziché concludere a botta sicura serve di tacco un compagno che tira altissimo. (4-0)

74' adesso la stanchezza è un avversario in più. Simoncini salva di piede su Vasev (4-0)

73' secondo cambio anche per Marcucci. Angeli sostituisce Rosti. (4-0)

71' GOL BOTEV. Libertas un po' più alta e punita in ripartenza da Pedro. (4-0)

68' secondo cambio per il Botev. Vasev entra per Jirsak. (3-0)

63' Si vedono i sammarinesi in avanti, Morelli la mette forte e tesa, Righi non riesce a tenerla bassa. Prima azione offensiva per la Libertas. (3-0)

60' cambio nella Libertas: esce Zennaro ed entra Golinucci e Morelli sale a fare l'attaccante. (3-0)

57' GOL BOTEV. Il nuovo entrato entra in area e serve Cvetkov per un tiro al volo che non da scampo al portiere. (3-0)

55' prima sostituzione tra i locali: esce Romario, dentro Pedro. (2-0)

54' tiro cross di Jirsak, Simoncini è attento sul primo palo. (2-0)

51' GOL BOTEV. Disattenzione della difesa Libertas, Ognyanov si trova solo nell'area piccola e tocca morbido di testa un pallonetto che Simoncini può solo sfiorare. (2-0)

47' Zennaro torna di punta con Morelli a supporto, movimenti sulle due panchine. I giocatori a disposizione cominciano il riscaldamento. (1-0)

Squadre di nuovo in campo per l'inizio del secondo tempo. Le due panchine non hanno operato sostituzioni. Il calcio d'inizio è per la squadra di Borgo Maggiore. Si riparte.

46' dopo un minuto di recupero si chiude 1-0 il soffertissimo primo tempo.

43' ancora Simoncini decisivo in mischia a deviare di piede una conclusione ravvicinata. (1-0)

42' per un fallo di gioco Rocchetti prende la prima ammonizione della partita. (1-0)

41' Marcucci manda Morelli a fare l'attaccante e Zennaro retrocede a supporto sulla destra. (1-0)

38' impressionante il passo dei padroni di casa che hanno già battuto 9 calcio d'angolo (1-0)

35' Morelli prova ad allungare la squadra con un'azione personale, Zennaro prende un fallo. (1-0)

32' Curtean prova da fuori. Simoncini blocca sicuro. (1-0)

26' continua a spingere la squadra di casa, Libertas guadagna il primo calcio di punizione nella metà campo avversaria. Il tentativo di innescare Zennaro non riesce. (1-0)

25' BOTEV GOL. Il vantaggio arriva grazie ad un'imbucata di Ognyanov che si infila tra i centrali e batte Simoncini in uscita. (1-0)

21' doppio splendido intervento di Simoncini. Prima vola a deviare in angolo una sberla di Curtean, poi dall'angolo si salva d'instinto su una conclusione ravvicinata. (0-0)

16' incursione centrale, ottima chiusura di Rocchetti. (0-0)

14' prosegue l'assedio: Hristov a giro sfiora il palo. (0-0)

11' possesso pressoché ininterrotto dei padroni di casa. Bomba da fuori di Sarmov alta di poco. (0-0)

7' grande occasione per il Botev, la palla taglia tutta l'area da destra a sinistra e Curtean la gira alta dal dischetto del rigore. (0-0)

1' Brivido: punizione di Cvetkov sporcata dalla barriera, Simoncini devia in angolo. (0-0)

1' Il Botev comincia all'insegna del possesso e della pressione.

Il calcio d'inizio lo battono i padroni di casa. Via.

Le squadre entrano in campo. Botev in maglia gialla e calzoncini neri, Libertas con il tradizionale completo granata.

BOTEV (4-4-1-1): Stachowiak; Hristov, Terziev, Minev, Filipov; Sarmov, Jirsak (68' Vasev), Ognyanov (80' Serkan), Curtean; Romario (55' Pedro), Cvetkov.
A disp: Andonov, Dimitrov, Chunchukov.
All.: Penev.
LIBERTAS (5-4-1): Simoncini; Molinari, Righi, Rocchetti, Torelli, Benvenuti; Morelli, Antonelli, Facondini (88' Zavoli), Rosti (73' Angeli); Zennaro (60' Golinucci).
A disp.: Francioni, Giardi, Bacciocchi, G.Marcucci.
Angoli: 10-1
Ammoniti: Rocchetti
All.: R.Marcucci.
Arbitro: Jakupovic (Bosnia)
Spettatori 2.000 circa