Logo San Marino RTV

Cailungo nel Q1 con Tre Penne e Libertas

Per l'ultimo posto decisiva la sfida tra Fiorentino e Virtus.

di Elia Gorini
25 nov 2019

Il Cailungo si conferma tra le sorprese della stagione, la squadra si Bartoletti supera di misura il San Giovanni. Decide un gol di Acquarelli all'84'. Cailungo che conquista l'accesso al Q1 e centra il primo importante obiettivo stagionale. Nel Q1 ci sono anche Tre Penne e Libertas entrambe a 15 punti, ma con la squadra di Borgo che osserverà il riposo nel prossimo e ultimo turno della prima fase. I campioni in carica non hanno grandi problemi con il Cosmos. Due reti nei primi 18 minuti indirizzano la partita verso Città. Apre Angelini. L'ex giocatore della Folgore firma il vantaggio che mette in discesa la partita. Per il Tre Penne chiude il discorso al 18' con Chiurato con il raddoppio. Il tris della squadra di Stefano Ceci è di Francesco Perrotta con una bellissima conclusione a giro vicino al palo. In 34 minuti il Tre Penne mette in ghiaccio la sfida, che nella ripresa regala un'altra rete, ancora per i campioni in carica. Il poker di Battistini all'87' per il quarto gol con il quarto giocatore diverso.

Dal 4-0 della squadra di Città a quello della Libertas al Fiorentino. Dopo la rete di Buda al 6', tocca a Graziani firmare il raddoppio appena un minuto più tardi. Nel caso ci fossero dubbi sui tre punti, tocca a Mottola in chiusura di tempo. L'ex giocatore della Fiorita mette al sicuro il risultato con il tris al 45' con una bella conclusione. Nella ripresa è normale amministrazione per la Libertas che al 52' mette la parola fine sulla sfida con il poker di Graziani. L'ex giocatore del Forlì firma la sua personale doppietta. Tre Penne, Libertas e Cailungo avanti.

L'ultima giornata assegna l'ultimo posto con match clou tra Virtus e Fiorentino.