Logo San Marino RTV

Calcio donne: Juventus-Empoli big match 2/a giornata, San Marino ospita il Milan

28 ago 2020
Foto Facebook @sanmarinoacademy
Foto Facebook @sanmarinoacademy

L'estate del calcio femminile italiano prosegue questo fine settimana con la seconda giornata della Serie A, che scatterà  oggi con la doppia sfida Florentia San Gimignano-Hellas Verona e San Marino Academy-Milan e con il match serale tra la Juventus e l'Empoli dell'ex tecnico della Primavera bianconera Alessandro Spugna. Domenica spazio a Inter e Roma, che cercano la prima vittoria in campionato, e al posticipo delle 20.45 tra Napoli e Fiorentina. 

Il programma della giornata si aprirà alle 17.45 dallo stadio 'Santa Lucia', che dopo 6 mesi torna ad ospitare una partita ufficiale della Florentia, punita all'esordio dalla prima rete in Serie A della ventenne milanista Miriam Longo. Le neroverdi si affideranno a Martinovic e Cantore, mentre il Verona risponderà schierando in attacco Papaleo e l'azzurrina Bragonzi. Alla stessa ora la San Marino Academy - che vorrà immediatamente riscattare il pesante ko rimediato al debutto in A - sfiderà la formazione rossonera allenata da Maurizio Ganz, che in trasferta ha un ruolino invidiabile avendo vinto gli ultimi tre incontri senza subire gol (per le statistiche Opta clicca qui).

Alle 20.45 i riflettori saranno invece puntati su Vinovo, con la Juve che come avvenuto lo scorso anno debutterà in casa affrontando l'Empoli. Le bianconere, che nel match di sei giorni fa non hanno subito nessun tiro in porta, se la vedranno con la squadra che nei primi 90' di campionato detiene il record di tiri in porta effettuati, ben 32, e con la coppia gol formata da Polli e Glionna, entrambe apparse in forma smagliante in questo avvio di stagione. Dopo i tre anticipi, si proseguirà domenica alle 17.45 con Inter-Sassuolo e Roma-Pink Bari. Nel posticipo delle 20.45 il Napoli di mister Marino cercherà i primi punti in Serie A nella sfida contro la Fiorentina, che finora ha vinto tutti e 28 gli incontri disputati contro formazioni neopromosse.  (Ansa)