Logo San Marino RTV

Calcioscommesse: entro maggio i primi deferimenti

22 mag 2017
Calcioscommesse: entro maggio i primi deferimenti
Calcioscommesse: entro maggio i primi deferimenti - L'arresto dell'attaccante della Virtus, Armando Aruci riaccende i riflettori sull'inchiesta calcio s...
L'arresto dell'attaccante della Virtus, Armando Aruci riaccende i riflettori sull'inchiesta calcio scommesse sammarinese. Un'indagine ad ampio spettro che parte da lontano, da Catanzaro, dove la Procura ha dato il via all'inchiesta Dirty Soccer, arrivata poi anche a Forlì e Rimini, coinvolgendo anche Erikson Aruci, cugino dell'attaccante della Virtus.
Sul Titano l'inchiesta prosegue su due fronti, quello della giustizia ordinaria, che fa riferimento al commissario della legge Simon Luca Morsiani, e quello sportivo, con la Procura Federala della FSGC impegnata a fare luce sul coinvolgimento di tesserati nella vicenda.
Entro la fine del mese di maggio sono di fatto attesi i primi deferimenti. L'organo competente della Federcalcio ha sentito calciatori e dirigenti, a questi si sono aggiunte le audizioni di non tesserati. Un elemento in più, utile per fare chiarezza sulla vicenda. Non solo Virtus e San Giovanni sono state sentite dalla Procura Federale. L'arresto di Armando Aruci, legata alla vicenda del calcio scommesse, in concreto porterà a squalifiche. Una scadenza per il calcio sammarinese è quella delle Coppe Europee. Il prossimo 19 giugno a Nyon ci saranno i sorteggi dei turni di qualificazione a Champions ed Europa League, per quella date le squadre impegnate avranno già presentato le liste UEFA. La Procura Federale è chiamata quindi a inoltrare la richiesta di deferimento che la commissione disciplinare dovrò valutare e motivare entro 20 giorni.

Elia Gorini