Logo San Marino RTV

Calcio scommesse: la prossima settimana verranno ufficializzati deferimenti e squalifiche. Interrogato nuovamente Aruci

16 giu 2017
L'arresto di Armando AruciCalcio scommesse: la prossima settimana verranno ufficializzati deferimenti e squalifiche. Interrogato nuovamente Aruci
Calcio scommesse: la prossima settimana verranno ufficializzati deferimenti e squalifiche. Interrogato nuovamente Aruci - Effettuate altre perquisizioni a Dirigenti di altre società calcistiche sammarinesi
Tutto procede nelle due direzioni quella sportiva e quella penale. La Procura Federale è ormai prossima ad ufficializzare i deferimenti dei coinvolti e successivamente nel giro di breve si conosceranno le effettive squalifiche. Le tempistiche, sono imminenti si parla della prossima settimana. Questa mattina, il Procuratore Federale Massimiliano Rosti era nell'ufficio dei Giudici Morsiani, titolare dell'inchiesta sammarinese e, Buriani, titolare della rogatoria, altro colloquio tra la Giustizia Sportiva e quella Penale a conferma che le due realtà collaborano. Gran fermento nella mattinata in Tribunale: accompagnato dalla Polizia Giudiziaria è stato nuovamente interrogato dai Giudici inquirenti Armando Aruci. Trema la Virtus. La società di Acquaviva fino a questo momento risulta la più coinvolta nello scandalo che ha colpito il calcio sammarinese, ma più volte è stato ribadito dalla Giustizia che non si tratta dell'unico club. La Monaca ai domiciliari, Aruci detenuto, Nanni, Montebelli e Vagnetti indagati, questi cinque, con tutta probabilità saranno deferiti dalla Procura Federale. Il club nero/verde procede va avanti: raggiunto l'accordo con il nuovo allenatore Mirco Fratta, segnale concreto che il club di Acquaviva non si ferma e mette a tacere anche tutte le voci di una possibile non iscrizione al prossimo campionato. Intanto sarebbero state disposte e già effettuate altre perquisizioni che riguardano altri dirigenti di società sammarinesi, e in questo caso non si tratta della Virtus.

L.G