Logo San Marino RTV

Campionato: La Fiorita vola, il Pennarossa torna al successo

27 gen 2019
Campionato SammarineseCampionato: La Fiorita vola, il Pennarossa torna al successo
Campionato: La Fiorita vola, il Pennarossa torna al successo - Il Tre Fiori vince 3-0, pari tra Folgore e Fiorentino.
Sei su sei per La Fiorita sempre più al comando del Q1. Contro la Libertas un gol per tempo e un ottimo Stimac valgono l'ennesimo successo in questa seconda fase. Vantaggio della squadra di Montegiardino dopo 9 minuti: Righini da fuori, Delai non è impeccabile e respinge sulla testa di Chiurato che segna l'ottavo gol in otto partite giocate. Al 13' la Libertas potrebbe pareggiare su calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Pesaresi, Stimac intuisce la direzione e va addirittura a bloccare la palla. Nella ripresa il neo acquisto Moussa Soure serve l'assist del 2-0 ad Hirsch che chiude la partita al 78'.

Il Tre Fiori vince 3-0 con il Murata. Vantaggio della squadra di Matteo Cecchetti che arriva nel recupero del primo tempo con Davide Massaro. Gran palla filtrante di Vassallo per il compagno che da dentro l'area non sbaglia. Nella ripresa ci pensa Andrea Compagno a firmare il raddoppio questa volta su assist di Massaro, pallone comodo comodo da depositare in rete. Il definitivo 3-0 lo realizza Mirco Vassallo che deve ringraziare Compagno che, davanti al portiere avversario tocca il pallone per l'ex giocatore del San Marino che non può sbagliare.

Tutto nel primo tempo l'1-1 tra Folgore e Fiorentino. Enea Jaupi porta avanti la squadra di Massimo Campo al 29'. Gran palla di Musta che controlla il pallone con un preciso stop a seguire e serve la sfera al compagno che dopo averla controllata e difesa, salta un uomo e segna il vantaggio. Il pareggio un minuto dopo è di Imre Badalassi, che sul cross di Sartori, manda fuori causa portiere e difesa con lo stop e poi deposita in rete. Nel posticipo del sabato il Pennarossa torna alla vittoria con due grandissimi gol. Al 35' Alberto Celli porta avanti la squadra di Chiesanuova con un tiro da fuori che tocca la traversa e si insacca. Quattro minuti più tardi chiude la partita Daniele Conti con un mancino dal limite che il portiere tocca ma non riesce a deviare.

Elia Gorini