Logo San Marino RTV

Campionato: Libertas ai play-off, Pennarossa quasi

17 mar 2019
La gioia del PennarossaCampionato: Libertas ai play-off, Pennarossa quasi
Campionato: Libertas ai play-off, Pennarossa quasi - Una giornata alla fine e il discorso secondo posto è ancora aperto con Folgore e Tre Fiori a contend...
Lo scontro diretto di giornata per la Seconda Fase va al Pennarossa. I biancorossi vincono ed estromettono quasi definitivamente il Domagnano dalla corsa ai play-off. Chiesanuova va avanti con Adami Martins, i Lupi rimangono in 10 per l'espulsione a Donati ma si rialzano con l'ennesimo centro di Nicolò Angelini. A decidere tutto è Halilaj in pieno recupero, Celli lo serve alla perfezione e l'albanese non sbaglia.
Ora il Pennarossa è vicinissimo ai play-off, basteranno 2 risultati su 3 con il Fiorentino nell'ultima giornata.

E sono proprio i rossoblu la grande delusa del sabato di Q1. La Folgore va in vantaggio con Bezzi ma nella ripresa arriva la rimonta degli uomini di Massimo Campo con il tocco sotto misura di Pratelli e il decimo gol in stagione di Simone Rossi. Falciano non ci sta e resuscita con due eurogol quasi in fotocopia: il primo è di Dormi, il secondo, quello di Semeraro, arriva al minuto numero 93, a 10 secondi dalla fine del match.

Folgore che mantiene il secondo posto grazie agli scontri diretti con il Tre Fiori. Sarà decisiva l'ultima giornata perche l'altra squadra di Fiorentino tiene il passo e demolisce il Murata. In dieci minuti la partita è già finita con la doppietta di Massaro e il gol di Vassallo. Arriveranno anche poker e manita con il capocannoniere Compagno e ancora con l'ex San Marino Calcio, Mirco Vassallo. Il colpo di testa di Pieri nel secondo tempo serve a poco o niente.

Così come quello di Alessandro Chiurato in Libertas – La Fiorita. La squadra di Luciano Mularoni vede il record di punti nella regular season distante ancora 3 lunghezze (record appartenente al Murata nella stagione '98/'99 ma con una giornata in più).
L'1-1 di Domagnano sorride, invece, ai granata. Morelli approfitta dell'errore difensivo di Montegiardino e porta la sua squadra alla post-season.

AC