Logo San Marino RTV

Campionato: nel week end l'ultima del 2018

7 dic 2018
Campionato sammarineseCampionato: nel week end l'ultima del 2018
Campionato: nel week end l'ultima del 2018 - Sarà l'ultima giornata del 2018 per il Campionato Sammarinese, non l'ultimo impegno perché l'attivit...
Sarà l'ultima giornata del 2018 per il Campionato Sammarinese, non l'ultimo impegno perché l'attività nazionale si chiuderà il week end successivo con i quarti di ritorno di Coppa Titano.
Il sabato della terza giornata della seconda fase di campionato propone tutte le sfide del Q1, posticipando alla domenica quelle del Q2. Tre Fiori e La Fiorita vanno alla ricerca del terzo successo consecutivo in questa seconda fase per consolidare il primato in classifica, in attesa del futuro scontro diretto, anticipato da quello di Coppa Titano. La squadra di Matteo Cecchetti sfida a Domagnano la Libertas, squadra quella di Borgo alla ricerca del prima vittoria nella seconda fase. I campioni in carica se la vedranno con il Murata allo stadio Federico Crescentini di Fiorentino. Nel sabato di campionato anche Fiorentino-Domagnano a Montecchio. La squadra di Massimo Campo vuole difendere il terzo posto in classifica, confermando di essere candidata ai play off, i giallorossi sono reduci da due sconfitte e cercano punti per muovere la classifica. Completa il programma la sfida di Acquaviva tra Pennarossa e Folgore. Ancora al palo la squadra di Chiesanuova, quella di Falciano cerca continuità per dare seguito alla vittoria della settimana precedente. Nella domenica di Campionato Sammarinese spazio al Q2. Il Tre Penne incontra il San Giovanni. La squadra di Stefano Ceci può approfittare del turno di riposo della Juvenes/Dogana per chiudere il 2018 in testa al girone. Si gioca a Fiorentino. Cailungo e Cosmos, ferme ancora a zero, si sfidano a Montecchio per lasciare la parte bassa della classifica, occasione per rilanciare le ambizioni play off. Completa il programma Virtus-Faetano a Domagnano. I gialloblu sono al secondo impegno in questa fase e reduci da una vittoria, i neroverdi sono ancora fermi a zero punti.

Elia Gorini