Logo San Marino RTV

Campionato sammarinese: La Fiorita è la prima finalista

La squadra di Montegiardino batte la Libertas 4-0 e vola in finale centrando la qualificazione alle Coppe Europee.

18 mag 2019
Foto facebook @fiorita1967Campionato sammarinese: La Fiorita è la prima finalista
Campionato sammarinese: La Fiorita è la prima finalista

Troppa Fiorita per Libertas che si deve arrendere al poker servito nel secondo tempo dalla squadra di Luciano Mularoni. Come prevedibile, sono i gialloblù a fare la partita e dopo nove minuti il match-winner dell’andata impegna Zavoli, che magari non è stilisticamente perfetto ma comunque efficace e mette la palla in angolo. La partita è piuttosto bloccata, la Libertas prova a farsi vedere in avanti con questa conclusione di Aissaoui, imprecisa. Match che poi si accende nel finale del primo tempo. Sugli sviluppi di calcio d’angolo la palla capita sul piede di Gaiani, la coordinazione del numero 20 è praticamente perfetta ma la sfera impatta sulla parte superiore della traversa. A rimettere il conto dei legni in parità ci pensa Rinaldi, che sfrutta un ottimo filtrante di Righini e calcia di prima intenzione, il risultato è simile al precedente. Nella ripresa la Libertas sa che deve farsi vedere con più costanza in avanti: il piglio dei primi istanti di ripresa è anche giusto, ma così facendo si espone ai contropiedi micidiali della Fiorita. Al 3’ Valentini va via sulla fascia e mette dentro, Battistini tenta la scivolata disperata ma devia il pallone quel tanto che basta per mettere fuori causa Zavoli, per l’1-0. A questo punto la Libertas cede di schianto e dopo appena 4’ subisce il raddoppio: stavolta Valentini non ha bisogno di aiuti perché la parabola mancina dell’esterno sammarinese è semplicemente perfetta e il numero uno di Borgo può solo raccogliere il pallone in fondo al sacco. Il tris si materializza poco dopo il quarto d’ora con Rinaldi che di testa la piazza all’angolino. Nel finale entra Souarè che grazie alla sua velocità crea grattacapi alla difesa granata ma riesce a mangiarsi anche gol clamorosi, come quello che gli capita sui piedi dopo la grande azione di Chiurato: il tiro dell’ex Inter è clamorosamente alto a porta spalancata. Il poker è comunque solo rimandato perché un paio di giri di lancette più tardi proprio Chiurato batte con un tocco sotto Zavoli. L’ultima emozione la regala ancora Souarè che riceve palla in area e scarica una conclusione che si stampa sulla traversa. Fiorita dunque in finale e Libertas che si giocherà il terzo gradino del podio nella finalina di venerdì prossimo


Simon Pietro Tura