Logo San Marino RTV

Conclusa la stagione regolare, definiti gli abbinamenti play off

18 apr 2017
Campionato RsmConclusa la stagione regolare, definiti gli abbinamenti play off
Conclusa la stagione regolare, definiti gli abbinamenti play off - Il turno pre-pasquale ha chiuso la regular season del Campionato Sammarinese. L'ultima giornata era...
Il turno pre-pasquale ha chiuso la regular season del Campionato Sammarinese. L'ultima giornata era decisiva solo per definire la terza qualificata ai play off del girone A e le posizioni finali del gruppo B. Lo 0-0 tra Juvenes/Dogana e Fiorentino permette alla squadra di Ceramicola di centrare il passaggio del turno e aggiungersi a La Fiorita e Virtus. Il club di Montegiardino, già certo del primo posto, lo consolida maggiormente vincendo 3-2 la sfida contro il Cosmos. Da segnalare le due reti di Marco Martini. L'attaccante gialloblu sale a quota 26 reti in campionato grazie anche alla settima doppietta realizzata. Per il resto anche un poker e una tripletta. Nell'altro girone, con la Libertas già certa del primo posto, la partita tra Tre Penne e Folgore era decisiva per il piazzamento. Finisce 2-2, con rete del pareggio della Folgore di Pacini. Il pari consegna al Tre Penne il secondo posto grazie alla vittoria della squadra di Marco Protti nel girone di andata. Il campionato si ferma per la fase finale della Coppa Titano che inizierà domani sera con i primi due quarti di finale. Tra questi spicca La Fiorita – Libertas, anche perché le due regine della stagione regolare si affronteranno nel terzo turno dei play off scudetto. In Coppa sarà gara decisiva, vista la formula ad eliminazione diretta, mentre in Campionato, nel quale l'eliminazione arriva dopo la seconda sconfitta, ci sarà comunque una seconda possibilità per raggiungere la finale. I play off scudetto saranno aperti dalla sfide del primo turno con Virtus – Folgore e Tre Penne – Juvenes/Dogana, sabato 29 aprile. Le due vincenti si affronteranno per un posto in semifinale, mentre dalla sfida tra le due perdenti uscirà la prima eliminazione.

Elia Gorini