Logo San Marino RTV

Coppa Titano: da domani il via alla fase finale

Tre Penne-Folgore e Libertas-Tre Fiori si giocano il trofeo più antico che vale anche la qualificazione all'Europa League.

di Elia Gorini
5 apr 2019
Coppa Titano: da domani il via alla fase finale
Coppa Titano: da domani il via alla fase finale

La Coppa Titano entra nel vivo. La fase finale del trofeo più antico del calcio sammarinese divide così la stagione regolare del campionato dai play off che valgono lo scudetto. Quattro squadre per una coppa, per una vittoria che intanto garantirebbe un posto in Europa. Tre Penne, Folgore, Tre Fiori e Libertas, giocheranno poi anche i play off di campionato, ma arrivarci con un trofeo già in bacheca, negli ultimi anni ha voluto dire, a volte, anche doppietta. Pronostico difficile, anche perché la nuova formula prevede sfide nell'ottica dei 180 minuti con eventuali supplementari e rigori in caso di parità Apre il programma Tre Penne-Folgore, due squadre che nel giro di un mese si affronteranno 4 volte tra semifinali di Coppa e quarti di Campionato. Fischio d'inizio alle 20:45 sul sintetico di Acquaviva, sarà l'unica partita in serata di queste semifinali. Il giorno successivo toccherà a Tre Fiori e Libertas, che gli incroci del campionato potrebbe mettere di fronte solo nella finalissima. Si gioca sempre ad Acquaviva alle 15. Grande attesa c'è anche per il debutto di Cristian Zaccardo. Il campionato del mondo con l'Italia nel 2006 dgiocherà così nel calcio sammarinese. Le gare di ritorno una settimana più tardi. La finale che vale la Coppa Titano si giocherà a Montecchio il 19 aprile alle 20:45. Delle quattro finaliste è il Tre Fiori quella che non alza il trofeo da più tempo, finale vinta nel 2010. Il Tre Penne quella che ha centrato il successo più recente, nel 2017. Nel mezzo i successi di Libertas 2014 e Folgore 2015.