Logo San Marino RTV

Coppa Titano: tanto equilibrio e giochi ancora aperti

25 ott 2018
Coppa Titano. Foto @Pruccoli FSGCNon sono mancate le sorprese nella prima giornata nelle gare d'andata degli ottavi di finale
Non sono mancate le sorprese nella prima giornata nelle gare d'andata degli ottavi di finale - Solo il <strong>Tre Fiori</strong> ipoteca il passaggio ai quarti di finale di <strong>Coppa Titano<...
Solo il Tre Fiori ipoteca il passaggio ai quarti di finale di Coppa Titano, per il resto si deciderà tutto nelle gare di ritorno, in programma il 6 e 7 novembre. 
La sorpresa del primo turno si chiama San Giovanni che vince il derby con la Libertas, imponendosi per 1 a 0.
La sfida del castello di Borgo Maggiore si decide a due minuti dal termine, con il gol di Grilli ben appostato sul secondo palo.       
Vittoria di misura anche per il Cailungo, che supera la Virtus ben oltre il novantesimo.
Per la squadra di mister Bartoletti, decide un preciso diagonale di Pellino.  
Finisce in parità la sfida tra Murata e Faetano 
Al vantaggio di Di Filippo che sorprende il portiere avversario, risponde Fedeli al secondo minuto di recupero, regalando il primo risultato postivo al Faetano.  
Prima sconfitta stagionale per il Pennarossa che cede per 3 a 2 contro il Cosmos . La compagine di Carnevali trova il vantaggio con Canini.

Ad inizio ripresa, il raddoppio firmato da Zonzini, controllo e diagonale nell'angolo lontano.

Il Pennarossa accorcia poco dopo con il gran diagonale di Conti ma è ancora Canini a mettere al sicuro il rislutato per il Cosmos.
Ad una manciata di minuti dal termine, il solito Halilaj tiene aperto il discorso qualificazione, prima procurandosi un calcio di rigore e poi trasformando degli undici metri.  
Girandola di gol ed emozioni anche in Tre Penne - Juvenes /Dogana. Sorrentino firma il vantaggio della squadra di Mancini. 
Immediato il pareggio del Tre Penne con l'autorete di Cacchi. 
Minuto 32, gran sinistro di Cibelli che porta avanti la squadra di Città.
Ad inizio ripresa, ancora Sorrentino per il 2 a 2, rete prima annullata e poi convalidata con l'aiuto dell' assistente. 

A riportare il sorriso in casa Tre Penne ci pensa Fraternali, di testa in anticipo, sull'uscita sbagliata di Guerra.  


ECCO IL QUADRO DEFINITIVO

Domagnano - Folgore 0 - 1
Tre Fiori - Fiorentino 4 - 0
Murata - Faetano 1 - 1
San Giovanni - Libertas 1 - 0
Tre Penne - Juvenes/Dogana 3 - 2
Virtus - Cailungo 0 - 1
Pennarossa - Cosmos 2 - 3