Coppa Titano: Tre Fiori in finale, Compagno ribalta la Libertas

Granata ancora ko, stavolta per 2-1: il rigore di Morelli sembra riaprire il tutto, poi arrivano il rosso a Cacchi e la doppietta dell'attaccante gialloblu.

13 apr 2019
Coppa Titano: Tre Fiori in finale, Compagno ribalta la Libertas - Granata ancora ko, stavolta per 2-1: il rigore di Morelli sembra riaprire il tutto, poi arrivano il...

Il Tre Fiori è la prima finalista della Coppa Titano 2018/2019, battuta la Libertas per 2-1. Dopo 17’ la formazione di Matteo Cecchetti ha l’occasione per portarsi in avanti: Compagno da distanza ravvicinata ci prova, ma deve fare i conti con Zavoli che è reattivo e devia in corner. La svolta della partita per la Libertas, fin qui poco pericolosa, arriva al 38’ quando Bologna atterra in area di rigore Giulianelli. Per l’arbitro Ascari è calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Gian Luca Morelli che non sbaglia e spiazza Aldo Simoncini.

Nella ripresa il canovaccio è completamente diverso: si parte al 4’ con Mirco Vassallo che si accentra, la sua conclusione colpisce il palo. Le cose si complicano per la formazione di Borgo Maggiore che al 9’ rimane in 10 uomini: espulso Cacchi reo di aver usato qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara.

Da questo momento in poi la gara è in discesa per i gialloblu di Fiorentino, che trovano il gol del pari al 23’: Compagno vince un rimpallo e si trova solo davanti a Zavoli, l’attaccante non può sbagliare e sigla il terzo centro in coppa. Rimonta completata al 37’: il neo entrato Tamagnini tiene in campo il pallone con una magia e serve Compagno, il quale si accentra e lascia partire un tiro che si insacca alle spalle di Zavoli. Il triplice fischio che arriva dopo 3’ di recupero fa esplodere la festa della panchina del Tre Fiori: una finale che mancava dal 2010.

Matteo Pascucci