Logo San Marino RTV

Coppa Titano: Tre Penne - Cailungo 3-1

5 dic 2018
Tre Penne - Cailungo 3-1Coppa Titano: Tre Penne - Cailungo 3-1
Coppa Titano: Tre Penne - Cailungo 3-1 - Nell'andata dei quarti del trofeo più antico del calcio sammarinese la squadra di Città “vede” la se...
Il Tre Penne mette la quinta. Sono 5 le vittorie consecutive per la squadra di Cittá tra Campionato e Coppa Titano, e il 3-1 sul Cailungo nell’andata dei quarti di finale permette ai biancazzurri di mettere una seria ipoteca sull’accesso alle semifinali.
Gran parte dei pericoli per la formazione di Bartoletti arrivano dalla destra e già al 9’ si ha un antipasto: cross di Palazzi, capitan Gasperoni prende il tempo alla perfezione ma colpisce la traversa.
È questione di aggiustare la mira e mezz’ora dopo il punteggio si sblocca: Simoncelli riceve tra le linee, traversone al bacio per Angelini che trova l’angolino e batte Francioni.
Neanche il tempo di esultare, però, per il Tre Penne perché un minuto dopo Pellino scappa alla retroguardia difensiva sul servizio di Oliva e, con freddezza, deposita alle spalle di Migani per il suo terzo centro in questa Coppa Titano.
Tre Penne-Cailungo si accende in due minuti con questo botta e risposta.

La ripresa é un monologo biancazzurro. Gasperoni si ritrova incredibilmente solo al centro dell’area e conclude a botta sicura. Francioni é superato ma a lui si sostituisce il neo-entrato Gualanei che con un intervento mostruoso salva un gol già fatto.
Gol che arriva però a 5 minuti dal traguardo: punizione dal limite, traiettoria morbida e calibrata alla perfezione da Simoncelli. 2-1, nulla da fare per Francioni.
Non é ancora finita perché il Cailungo ha una nuova chance per pareggiarla, con un tiro-cross dalla trequarti di Gualandi che si stampa sul montante e salva Migani.
Poi, sul ribaltamento di fronte, azione che si sviluppa sull’out di destra, tanto per cambiare, e arriva ad Angelini che colpisce la terza traversa di giornata ma questa volta la sfera si infila per il definitivo 3-1.
Primo hurrà per Stefano Ceci, ancora non ufficialmente in panchina, e doppio vantaggio importante per il Tre Penne in vista del ritorno sempre a Montecchio, domenica 16 dicembre.

AC