Logo San Marino RTV

Coppa Titano, Tre Penne e Folgore vanno in bianco

0-0 nella prima semifinale d'andata.

7 apr 2019
Coppa Titano, Tre Penne e Folgore vanno in bianco
Coppa Titano, Tre Penne e Folgore vanno in bianco - 0-0 nella prima semifinale d'andata.

Tra Tre Penne e Folgore vince la paura di prenderle e così nella semifinale di andata si assiste ad un pareggio a reti bianche, anche se ai punti la vittoria la meriterebbe la squadra di Ceci, più intraprendente e pericolosa rispetto agli avversari che di fatto sono incapaci di fare male a Migani. Il primo squillo arriva poco prima del quarto d’ora con Ceccaroli che calcia dal limite, Venturini blocca in due tempi. Al 21’ la palla buona capita sulla testa di Angelini che stacca bene e colpisce, ma il portiere di Falciano è sempre attento. A 10’ dalla fine si registra l’unica azione pericolosa della Folgore, punizione ben calciata da Sartori che però non inquadra lo specchio della porta e l’occasione sfuma. Tre Penne ad un passo dal gol al 42: la conclusione di Gai viene respinta da un difensore, poi Ceccaroli calcia quasi a botta sicura, ma Venturini è bravo a chiudergli lo specchio e fa suo il pallone.

Al 4’ della ripresa ancora squadra di Ceci vicina al gol, sempre l’11 serve Patregnani che tenta di mandare il pallone sul palo più lontano, palla fuori di poco. Al 16’ Ceccaroli assiste Gai che calcia a effetto, palla che scheggia la traversa e termina alta. Poco prima della mezz’ora Merendino dalla fascia crossa dentro l’area per Palazzi che sfrutta tutti i suoi centimetri, colpisce e impegna severamente Venturini che comunque è bravo ad alzare la palla sopra il montante. Come nel primo tempo, l’occasione migliore per il Tre Penne arriva nel finale di frazione e capita sempre sui piedi di Ceccaroli che sfrutta il passaggio di Angelini e sceglie la precisione a discapito della potenza, grande intervento di Venturini che tiene a galla i suoi. Finisce così senza reti, tutto rimandato alla partita di ritorno di domenica prossima.