Logo San Marino RTV

Domagnano, Angelini: "Stagione condizionata dagli infortuni, voglio riconquistare la Nazionale"

La formazione di Paolo Cangini sarebbe la prima squadra a tornare in campo nello spareggio play-off contro il Pennarossa, in caso di ripresa del campionato sammarinese. Per l'attaccante giallorosso c'è sempre un po' di paura ma si farà trovare pronto.

di Alessandro Ciacci
6 giu 2020

Il "Pallone di Cristallo" conquistato nell'estate 2018 rimane uno dei punti più alti nella carriera di Nicolò Angelini. L'attaccante del Domagnano - complice i tanti infortuni – non ha inciso come ci si sperava con una sola rete segnata in appena 5 presenze. Una stagione difficile per i Lupi, almeno per la prima parte.

Se si dovesse concludere il campionato, il Domagnano sarebbe la prima formazione a mettere piede in campo dovendosi giocare lo spareggio contro il Pennarossa per guadagnarsi l'ultimo posto disponibile per i play-off: una partita che potrebbe significare la svolta. Un po' di timore, però, c'è sempre dopo oltre tre mesi di inattività. Tra gli obiettivi principali per il bomber giallorosso c'è sicuramente la Nazionale, già ottenuta in precedenza con grandi sacrifici.

Nel servizio l'intervista a Nicolò Angelini, attaccante Domagnano.