Logo San Marino RTV

Elia Benedettini: "Mi mancano le partite con la Nazionale"

Dopo il grave infortunio al ginocchio, il portiere del Novara e della Nazionale sammarinese era pronto al rientro. L'emergenza Coronavirus, però, ha rimandato tutto.

di Alessandro Ciacci
6 mag 2020
Elia Benedettini via skype
Elia Benedettini via skype

Prima della rottura del crociato e del collaterale del ginocchio destro, Elia Benedettini era assolutamente in rampa di lancio. Portiere titolare della Nazionale di San Marino con grandi prestazioni, soprattutto nelle ultime qualificazioni europee, e qualche presenza con il Novara in Serie C. Poi lo stop forzato, la lunga riabilitazione, l'ascesa e le ricadute fino ad arrivare all'emergenza sanitaria che ha fermato il calcio intero e - di conseguenza - il recupero del numero 23 biancoazzurro, classe 1995.

Uno degli obiettivi principali per Benedettini è tornare presto a difendere i pali della Nazionale, magari il prossimo 5 settembre a Gibilterra per l'esordio nella nuova Nations League. Speranze ridotte al lumicino, invece, per la Serie C dove la ripartenza pare ormai impossibile.

Nel servizio l'intervista a Elia Benedettini, portiere Novara e Nazionale San Marino.