Logo San Marino RTV

Europa League, Tre Fiori-Rudar Velenje: 0-3 il finale

19 lug 2018
Foto ©FSGC/Pruccoli
Foto ©FSGC/Pruccoli
Altra sconfitta per la squadra sammarinese, che esce dall’Europa League comunque tra gli applausi degli spettatori, dopo l'impresa compiuta contro il Bala Town. Finisce 0-3 per gli sloveni , che accedono al secondo turno della competizione europea dopo aver vinto la gara di ritorno.


Il primo tempo finisce 1-0 per il Rudar: la sblocca Bolha al 43° con un bel destro da fuori a fil di palo. Poco prima, Pizzolato aveva stoppato Trifkovic con un intervento di piede d'istinto. Gara comunque equilibrata.
Al rientro dagli spogliatoi subito Rudar in gol: palla bassa di Pusaver per il neoentrato Simunac che raddoppia da due passi. Al 72 arriva anche il tris con Kamara. Tre Fiori due volte pericoloso con Vassallo e Teodorani. Dopo 3 di recupero il maltese Zammit manda tutti negli spogliatoi. Gialloblu che escono tra gli applausi del pubblico.

Alle 20:45, il Tre Fiori affronta il Rudar Velenje per il ritorno del primo turno di qualificazione di Europa League. Si parte dal 7-0 per gli sloveni.

FORMAZIONI UFFICIALI:
TRE FIORI (4-1-4-1): Pizzolato; Andreini, Ghetti, Filippi, Succi; Acquarelli; Della Valle, Teodorani, Costantini, Tamagnini; Vassallo
All. Cecchetti. A disp: Simoncini, S. Matteoni, F. Matteoni, Marconi, Marinaro, Caforio, Pasolini

RUDAR VELENJE: (4-3-3): Pridigar; Pusaver, Tomasevic, Vasiljevic, Pisek; Trifkovic, Bolha, Solomun; Radic, Kamara, Tucic
All. Pusnik A disp: Malnar, Kasnik, Coralic, Simunac, Parfitt-Williams, Muic, Vodeb