Logo San Marino RTV

Rivoluzione in Federcalcio, assegnati i nuovi incarichi

7 feb 2017
FSGC, tante novità dal Consiglio FederaleFederCalcio, tante novità dal Consiglio Federale
FederCalcio, tante novità dal Consiglio Federale - Cambiano tutte le cariche più importanti - Vicepresidente, Segretario Generale e Tesoriere - e la ge...
Il cambio epocale alla guida della Federcalcio Sammarinese è proseguito ieri sera con il secondo Consiglio Federale, che ha assegnato le cariche e ridisegnato la distribuzione delle responsabilità all'interno del direttivo. Alessandro Giaquinto, già responsabile del settore giovanile di base, subentra a Marco Tura nel ruolo di Vicepresidente. Due new entry assolute invece per le cariche appartenute per 28 e 32 anni a Luciano Casadei e Joseph Guidi: il Segretario Generale è l'ex Presidente della FederCronometristi Luigi Zafferani, il Tesoriere è Filippo Bronzetti.

Svolta importante anche per quel che riguarda la gestione complessiva del sistema-calcio sammarinese, coi vari settori non più assegnati ai singoli membri del direttivo ma accorpati in tre macro-aree, ognuna coordinata da più consiglieri. Innanzitutto c'è l'area Amministrativa, di competenza di Zafferani, Bronzetti e Gianluca Angelini. Poi c'è l'area Sviluppo, che riguarda l'attività delle giovanili, della femminile e del futsal: a occuparsene saranno gli stessi cui prima erano affidati i singoli settori, ossia Giaquinto, Corrado Selva e Stefano Bevitori. Infine l'area relativa ai Rapporti con le società e alla gestione dei campi, assegnata a Luca Albani – già dirigente del Murata – e all'ex responsabile del settore medico Simone Grana.

La rivoluzione però non finisce qui, perché Tura ha intenzione di inserire nell'organigramma un Direttore Generale e un Direttore Tecnico. Per il primo, delicato ruolo, l'idea è quella di affidarsi a una figura esterna a San Marino, un personaggio di rilievo internazionale in grado di gestire i rapporti con la Uefa. Per il secondo invece i nomi che circolano al momento sono quelli dell'ex CT – e competitor di Tura – Giampaolo Mazza e Massimo Bonini, ma nulla è ancora deciso. Infine, sarà ufficializzato a giorni il nuovo commissario tecnico dell' U21.

RM