Logo San Marino RTV

Femminile: società di serie A e B a confronto

di Elia Gorini
28 mar 2020
Ivan Zannoni @fsgc

Anche il calcio femminile si interroga sul futuro della stagione. Conclusione dei campionati, promozioni, retrocessioni e scudetto. Temi che valgono anche per il settore in rosa del calcio che come tutti si trova a fare i conti con l'emergenza. L'idea della FIGC è cercare di portare a conclusione la stagione. Un occhio di riguardo ce l'ha anche la San Marino Academy, in piena lotta per la promozione. Come detto la linea della federcalcio italiana è quella di portare a termine i campionati per poter così decretare sul campo i verdetti. Questo è quello che emerso dalla videoconferenza tra i club di serie A e serie B femminile, alla quale ha partecipato anche la San Marino Academy. L'occasione è stata anche utile per fare un po' il punto della situazione e così confrontarsi. Nel contesto le società hanno prodotto un documento congiunto da sottoporre alla Divisione Calcio Femminile. E' stato un primo contributo delle società per avanzare idee e proposte sulle eventuali modalità da prendere in considerazione sulla stagione in corso e sulla prossima. Difficile stabilire una data per la ripresa dell'attività, sulle modalità di assegnazione dei titoli sportivi sarà necessario attendere ancora, probabile che la formula non cambierà più di tanto rispetto a quella che sarà presa in campo maschile, considerato che la competenza del settore femminile spetta direttamente alla FIGC. In attesa di avere un quadro più chiaro della situazione le giocatrici si allenano a casa. Le calciatrici della San Marino Academy sono monitorate dallo staff tecnico nella speranza di un ritorno in campo.