Logo San Marino RTV

La Fiorita batte la Libertas ai rigori

26 apr 2013
La Fioritas batte la Libertas  ai rigoriLa Fiorita batte la Libertas ai rigori
La Fiorita batte la Libertas ai rigori - La formazione di Montegiardino conquista la seconda finale di Coppa Titano consecutiva.
La finale anticipata, cosi era stata definita La Fiorita – Libertas, si conferma tale anche sul rettangolo verde di Fiorentino.
Gara intensa e ricca di emozioni tra due delle compagini più attrezzate del torneo.
Meglio La Fiorita nel primo tempo, con Mottola che sfiora il vantaggio al minuto 24, palla fuori non di molto.
Al secondo tentativo i gialloblu, fanno centro.
Suggerimento di Vannucci per Perrotta, destro al volo sul quale Ceccoli non può arrivare.
La ripresa è invece di chiara marca granata, con la squadra di Borgo Maggiore più volte vicina al pareggio.
Il gol del 1 a 1, arriva al nono minuto del secondo tempo.
Il destro vincente porta la firma di Polidori, che trova l'angolo basso alla sinistra dell'incolpevole Montanari.
Allo scadere Morelli ha sui piedi il pallone della finale ma trova solo l'esterno della rete.
Supplementari e anche nel over-time non mancano le emozioni.
La palla gol più nitida, sui piedi di Simon Parma.
Per due volte, Ceccoli dice di no all'attaccante della Fiorita.
La risposta granata con il solito Morelli.
Questa volta è Montanari, ha negare la gioia del gol.
Si va dunque alla lotteria dei calci di rigore.
Torelli della Libertas, centra la traversa.
Bellocchi porta avanti La Fiorita prima della clamorosa svista arbitrale.
La palla calciata da Zennaro colpisce la traversa poi varca la linea di porta ma l'arbitro Avoni e il suo assistente non si accorgono di nulla.
I gol, in successione di Rinaldi, Aruta e Parma, spingono la Fiorita alla seconda finale consecutiva e con la possibilità di difendere il titolo conquistato esattamente un anno fa.

Palmiro Faetanini