Logo San Marino RTV

La Fiorita, nuova avventura europea con vista sulla Lettonia

22 lug 2018
Damiano TommasiLa Fiorita, nuova avventura europea con vista sulla Lettonia
La Fiorita, nuova avventura europea con vista sulla Lettonia - <strong>La società di Montegiardino affonterà i lettoni dello Spartaks</strong>, squadra uscente dal...
Cambieranno competizione e musichetta ma non la voglia di far bene in Europa e, perche no, di emulare le gesta delle cugine sammarinesi, Tre Fiori in primis. Dalla Champions all'Europa League per La Fiorita che entra nella settimana che la porterà a giocare il secondo turno preliminare della seconda coppa europea per club dopo la sconfitta contro il Lincoln Red Imps nel mini-girone di Gibilterra.
La società di Montegiardino affonterà i lettoni dello Spartaks, squadra uscente dal primo turno di Champions, sconfitta dalla Stella Rossa di Belgrado, e in piena attività dato che la Latvian First Division si gioca nel periodo estivo. Domani sera in programma l'ultimo allenamento in terra sammarinese prima della partenza con volo charter per Riga, sede del ritiro de La Fiorita, in programma martedì. A Jurmala, cittadina lettone che si affaccia sul Mar Baltico, la gara d'andata, alle 17 locali.

La partita di ritorno si giocherà alle 20.45 di giovedì 2 agosto al Tullo Morgagni di Forlì. Partita di ritorno che potrebbe vedere il ritorno di Alessandro Cattelan con i gialloblu, ma solo sugli spalti da tifoso. Il presentatore di Sky è stato infatti escluso dalla lista dei 22 al pari di Olcese e Buonocunto per lasciar spazio a Giovanni Gabrielli, Adolfo Hirsch e Tiziano Mottola.
Sugli spalti con Cattelan ci potrebbe essere, almeno a Forlì, l'ormai ex presidente della società Campione del Titano Alan Gasperoni che, invece, al 90% non farà parte della spedizione gialloblu in Lettonia. E' infatti una questione puramente burocratica quella che sancirà il passaggio di testimone per il ruolo di numero uno de La Fiorita solamente a cavallo tra le due partite europee. Infatti, Gasperoni sarà formalmente il presidente della squadra di Montegiardino per l'andata ma, virtualmente, Roberto Bollini è gia il leader anche se lo diventerà ufficialmente dal prossimo 30 luglio.

Alessandro Ciacci