Logo San Marino RTV

Futsal: Nazionale sconfitta da Gibilterra 4-3

18 giu 2018
@fsgcFutsal: Nazionale sconfitta da Gibilterra 4-3
Futsal: Nazionale sconfitta da Gibilterra 4-3 - I biancazzurri torneranno in campo venerdì ad Arbe contro la Croazia
La nazionale di Futsal va vicino ad un altro risultato positivo ma stavolta si deve arrendere a Gibilterra, dopo una gara combattuta e spettacolare. L'avvio di partita è estremamente tattico, e nessuna delle due squadre riesce a rendersi veramente pericolosa. Titani vicini al gol a metà del primo tempo, ma il portiere gibilterrino è bravo ad allungarsi due volte di piede, prima su Mattioli e poi su Ercolani. Quando non ci arriva Neale sono i pali a dire di no alla squadra di Osimani: bella combinazione proprio tra Ercolani e Mattioli, con quest'ultimo che colpisce a botta sicura col mancino, ma la palla sbatte sul palo interno. Nel suo miglior momento San Marino va sotto, Oliveiro è tutto solo sul secondo palo e porta in vantaggio i suoi. Al 15' Busignani va vicino al pareggio, ma deve fare i conti con la grande risposta di Neale. Due minuti più tardi arriva il raddoppio biancorosso, con Parody, che appostato sul secondo palo, deve solo spingere la palla in rete.
Inizia male la ripresa per San Marino che deve capitolare per la terza volta, Protti non è irreprensibile e Coleing può battere a rete da due passi. Risultato che non abbatte i ragazzi di Osimani che riaprono la partita al 22' quando Moretti trova la giusta deviazione sugli sviluppi di un corner. Qui cambia l'inerzia del match e San Marino si porta sotto con la punizione di Busignani deviata da Gasperoni. Il capocannoniere del campionato va vicinissimo al pareggio, con una conclusione che da solo l'illusione del gol. La legge del calcio non perdona e dopo il gol mancato ecco il gol subito: Robba si fa trovare al posto giusto al momento giusto e fa 4-2. Osimani si gioca il tutto per tutto con il portiere di movimento e a 3' dalla fine Busignani riporta i Titani a -1, con questa potente conclusione. Gibilterra soffre ma San Marino non riesce più ad inquadrare la porta. Finisce 4-3, con i biancorossi vendicano così la sconfitta patita sabato. San Marino che tornerà in campo venerdì sera ad Arbe contro i padroni di casa della Croazia.