Logo San Marino RTV

Gibilterra-San Marino 1-0

Sconfitta di misura per la Nazionale sammarinese al debutto nella nuova Nations League. A Gilbilterra decide Torrilla sul finire di primo tempo. In apertura di ripresa clamorosa occasione per Berardi

5 set 2020
Gibilterra-San Marino 1-0

Peccato per quello che poteva essere ed invece non è stato. La Nazionale sammarinese esce sconfitta dal Victoria Stadium di Gibilterra con il risultato di 1-0 ma il pareggio ci poteva stare. La prima per San Marino nella seconda edizione di Nations League si chiude senza obiettivi ottenuti. Non è arrivato il goal che manca da 3 anni in trasferta e non è arrivato il risultato che tutto sommato sarebbe stato anche meritato. La partita ruota intorno ai due episodi che l'hanno determinata. Il gol di Gibilterra, nato da una punizione contestata: Walker scarica dentro per l'intervento di testa di Torilla nulla da fare per Elia Benedettini. Mancava meno di una manciata di minuti all'intervallo.

Nella ripresa si abbassano ulteriormente i ritmi. Varrella opera tre cambi: D'Addario per Battistini probabilmente per un problema fisico, poi successivamente richiamati i due debuttanti Zonzini e Rossi per Ceccaroli e Hirsh. Prima di questi due cambi, l'occasionissima fallita da Filippo Berardi. Enrico Golinucci, tra i migliori, inventa un assist per il taglio di Berardi, il quale salta il portiere ma con la porta spalancata non trova il bersaglio con il piede sbagliato; il destro. Un vero peccato perché per pochi centimetri sono saltati gli obiettivi prefissati per questa partita, che il campo ha dimostrato essere alla portata dei Titani. Varrella è partito con 5-3-2, per chiudere con 5-4-1 un po' troppo timido nonostante l'ingresso di Ceccaroli e Hirsch. Martedi si torna in campo contro Liechtenstein ed è possibile che il Commissario Tecnico possa mischiare le carte concedendo spazio a giocatori come Giardi, Vitaioli, e Lunadei. Al Victoria Stadium di Gibilterra, Gibilterra batte San Marino 1-0

L.G