Logo San Marino RTV

Una grande Libertas sconfitta 1-0 a Sarajevo

5 lug 2013
Una grande Libertas sconfitta 1-0 a SarajevoUna grande Libertas sconfitta 1-0 a Sarajevo
Una grande Libertas sconfitta 1-0 a Sarajevo - Al fischio finale sono solo fischi per il Sarajevo e applausi a scena aperta per la Libertas e il gr...
Sono in 7 mila a spingere il Sarajevo nella prima gara ufficiale della nuova stagione contro la Libertas. La squadra di Ezio Fortunato si schiera col 5-4-1 annunciato. Subito pericolosi i padroni di casa. Al 5' Aldo Simoncini interviene alla grande sul colpo di testa di Melunovic. La Libertas si difende con ordine. Il Sarajevo torna ad essere pericoloso al 16': sul cross dalla sinistra ancora Melunovic e ancora Aldo Simoncini a salvare il risultato. Tre minuti piu' tardi il Sarajevo passa. La difesa sbaglia il fuorigioco, il pallone filtrante diventa un assist d'oro. Per Melunovic e' facilissimo toccare a porta vuota sul passaggio del compagno. Al 36' Aldo Simoncini e' battuto, ma la traversa salva la Libertas sul colpo di testa di Tatomirovic. All'intervallo e' 1-0 per il Sarajevo. Nella ripresa appena 1 minuti e Huseinbasic e' già davanti al numero uno della nazionale sammarinese che non ha grandi problemi a farsi trovare ancora una volta pronto. Al 15' si vede in avanti anche la Libertas. Ancora un Simoncini protagonista, questa volta e' Davide a provarci con una rovesciata, palla sul fondo, ma il pubblico apprezza e applaude. Dieci minuti piu' tardi torna ad essere determinante Aldo Simoncini, prima l'uscita con i pugni e subito dopo altro intervento sulla respinta. Al 33' la fortuna aiuta la Libertas, palo di Melunovic sulla punizione battuta dalla destra. Tre minuti piu' e' ancora un legno a salvare i granata sammarinesi, l'arbitro lascia il vantaggio per un fallo di Davide Simoncini, poi ammonito, al limite dell'area, la palla schizza sulla destra da dove Radulovic centra il montante. Il Sarajevo ci prova anche nei minuti finali, la Libertas a denti stretti con le ultime forze rimaste. 92.30, il risultato deve per forza essere quello di 1-0, quando ancora un palo respinge una conclusione di Dupovic. Al fischio finale sono solo fischi per il Sarajevo e applausi a scena aperta per la Libertas e il grande cuore dei suoi giocatori.
(Nel video l'intervista con Aldo Simoncini - Portiere Libertas)

Dall'inviato in Bosnia
Elia Gorini