Logo San Marino RTV

La Nazionale punta Belgio e Cipro, 32 i convocati

Riprende l'attività della Nazionale di San Marino in vista del doppio impegno casalingo con Belgio e Cipro, nelle qualificazioni ad EURO 2020.

di Alessandro Ciacci
30 lug 2019
gli impegni dei biancoazzurri
gli impegni dei biancoazzurri

Sarà un ritorno in grande stile per la Nazionale di San Marino. Il prossimo 6 settembre salirà, infatti, sul Titano la squadra in vetta al Ranking FIFA: il Belgio. I Diavoli Rossi vengono dal terzo posto mondiale e sono una fucina di talenti: Courtois, De Bruyne, Hazard oltre all'“italiano” Mertens e il “quasi italiano” - facciano gli scongiuri i tifosi di Inter e Juventus - Lukaku. Un evento imperdibile al San Marino Stadium con i biglietti che saranno acquistabili da lunedì 5 agosto presso la sede della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio.

La Repubblica si prepara a poco più di un mese dal match così come la Nazionale del CT Franco Varrella. Nove sedute per i biancazzurri per preparare al meglio non solo la sfida con il Belgio ma anche con Cipro, sempre allo Stadium. Due sessioni di allenamento - quelle del 31 luglio e del 7 agosto - saranno destinate solo ai giocatori tesserati per club sammarinesi mentre le altre sette saranno per tutti e 32 i giocatori convocati dal tecnico riminese. Gruppo eterogeneo con i soliti “evergreen” a partire dal capitano Davide Simoncini e il vice Matteo Vitaioli, qualche ritorno come quello di Tommaso Zafferani e delle novità, su tutti Luca Ceccaroli del Tre Penne e Kevin Zonzini del Cosmos. Assenti giustificati Elia Benedettini, Filippo Berardi e Nicola Nanni, impegnati con le preparazioni precampionato delle loro squadre.