Logo San Marino RTV

Nazionale sammarinese, riprendono gli allenamenti in vista della Nations League

24 lug 2018
L'allenamento della Nazionale sammarineseNazionale sammarinese, riprendono gli allenamenti in vista della Nations League
Nazionale sammarinese, riprendono gli allenamenti in vista della Nations League - L'<strong>8 settembre</strong> i biancoazzurri saranno di scena in <strong>Bielorussia</strong> per...
-46, l'obiettivo è ormai dietro l'angolo. Manca infatti poco più di un mese e mezzo all'esordio della Nazionale di San Marino nella neonata Nations League. L'appuntamento è fissato: l'8 settembre i biancoazzurri saranno di scena in Bielorussia per l'esordio nel Gruppo 2 della Lega D per poi ospitare il Lussemburgo al San Marino Stadium 3 giorni più tardi, l'11 settembre.

La squadra, agli ordini del ct Franco Varrella e del suo staff tecnico, ha dato ufficialmente il via al piano di avvicinamento alla doppia sfida ieri sera, a Serravalle B. Varrella si è subito dimostrato un tipo tosto, usando il bastone più che la carota per far rimanere concentrati i giocatori a sua disposizione. Ha impartito consigli soprattutto a livello tattico e difensivo, senza però trascurare la parte offensiva perchè questa sarà una Nazionale che non proverà solo a difendersi ma, nel limite delle possibilità, proverà a giocare a calcio, a costruire trame di gioco e a farsi vedere in avanti.

Non tutti erano presenti all'allenamento: oltre ai giocatori impegnati in Europa League con La Fiorita, mancavano all'appello dei 27 selezionati dal CT anche Filippo Berardi ed Elia Benedettini che hanno già ripreso l'attività in seno alle rispettive società e sono stati al momento lasciati a disposizione di Monopoli e Novara.

Il denso calendario di lavoro si distribuirà in circa 3 / 4 allenamenti settimanali oltre al primo vero test importante: l'amichevole allo stadio Santamonica di Misano Adriatico con l'Italia Under 20 di Federico Guidi, ex allenatore della primavera della Fiorentina, fissata per il prossimo 8 agosto, ad un mese esatto dal match in Bielorussia.

Alessandro Ciacci