Logo San Marino RTV

Nel weekend il ritorno degli ottavi di finale

Si giocano tra sabato e domenica le gare di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Titano. Unica sfida indirizzata quella tra Cosmos – San Giovanni 4-1 all'andata. Le altre sono tutte in equilibrio

8 nov 2019

Cosmos – San Giovanni è in programma domenica 10 ore 15 a Fiorentino. La squadra di Protti parte dal netto vantaggio maturato all'andata, 4-1 il risultato. E' l'unica partita che pare indirizzata, anche se il calcio ci ha abituato che tutto può succedere anche quando i giochi sembrano fatti. Uno squalificato per parte Manuel Muccioli per il Cosmos e il portiere del San Giovanni Santino Arena. Francesco Perrotta e Luca Patregnani hanno contribuito a mettere il Tre Penne in una solida posizione in attesa del ritorno degli ottavi nel derby con il Murata. Il 2-0 del Tre Penne non è una garanzia di passaggio del turno ma una buona polizza assicurativa, si. Il Murata attende uno squillo dal suo uomo di maggior spicco; Eric Fedeli. Fino a questo momento, devastante in campionato, ma non ancora decisivo in Coppa. Tre Penne – Murata sabato alle 15 sul campo di Montecchio. Devono ribaltare il risultato dell'andata il Faetano con la Folgore. 2-1 per la squadra di Falciano all'andata, il ritorno si giocherà domenica 10 sempre alle 15 a Montecchio, e la Libertas caduta in maniera inattesa con la Juvenes/Dogana grazie alla doppietta di Vucaj. Per i borghigiani in gol Buda. Libertas – Juvenes/Dogana sempre domenica stessa ora a Domagnano. Il goal dell'ex ha caratterizzato la sfida tra Cailungo e Virtus. Il 2-1 della squadra di Bartoletti su quella di Bizzotto porta la firma di Ura e Rossi, entrambi in precedenza in maglia verde. Cailungo dunque in vantaggio, ma attenzione perchè l'ultimo turno di campionato ha sorriso alla Virtus, in ripresa, ed è stato avverso al Cailungo. Pollice alto per quanto riguarda il momento sulla Virtus, ma tutto da verificare domani a Fiorentino. Altro 2-1 è quello in favore del Domagnano sul Fiorentino. Piccolo vantaggio per i giallorossi da conservare al ritorno che si giocherà sempre domani a Domagnano. Altro vantaggio risicato è quello della Fiorita sul Pennarossa. Anche se va ricordato che i giallo/blu di Montegiardino hanno avuto la forza di ribaltare il momentaneo 0-2 con doppietta di Stefanelli con il 3-2 finale: in goal Rinaldi – Righini e Olivi sul gong. La Fiorita – Pennarossa domenica ore 15 ad Acquaviva