Logo San Marino RTV

Play-off, Juvenes/Dogana da non crederci: 3 gol in 6 minuti ai campioni

29 apr 2017
Play-off, Juvenes/Dogana da non crederci: 3 gol in 6 minuti ai campioniPlay-off, Juvenes/Dogana da non crederci: 3 gol in 6 minuti ai campioni
Play-off, Juvenes/Dogana da non crederci: 3 gol in 6 minuti ai campioni - Gli uomini di Ceramicola ribaltano lo 0-2 tra l'83' e l'89', dopo aver fallito il rigore dell'1-2. S...
Sono tenuti a battesimo da Virtus, Folgore, Tre Penne e Juvenes/Dogana i play-off di campionato, che per quelli di Città – attualmente detentori di tutti e tre i titoli del calcio sammarinese – iniziano col vantaggio firmato Simoncelli all'11'.

Come nella finale di Coppa di mercoledì è lui a sbloccare l'incontro, come nella finale di Coppa arriva anche il raddoppio nella ripresa: ci pensa Gai poco prima dell'ora di gioco. Sorrentino dilapida la più ghiotta opportunità per riportare in partita i suoi facendosi parare il penalty disinnescato da Macaluso, che sostituisce tra i pali lo squalificato Migani.

Quelli di Ceramicola non mollano e mettono in piedi una delle più clamorose rimonte nella storia recente del nostro calcio: all'83' Santini necessita di due tentativi per superare un grande Macaluso, che qualche responsabilità ce l'ha sul 2-2 a firma di Sorrentino, quando corre il minuto 86'. L'ex Marignanese timbra nuovamente il cartellino all'89', completando una rimonta che ha portato la Juvenes/Dogana dal doppio svantaggio al successo nel giro di sei minuti appena, contro i campioni di tutto del Tre Penne.

Finisce 3-2, coi serravallesi che mercoledì 3 maggio incroceranno una Folgore capace di rompere gli indugi già al 9' con Perrotta, direttamente su piazzato.

La Virtus impatta prima dell'intervallo con Aruci che – vinto un contrasto – fredda Bicchiarelli.

Nella ripresa il contatto Dominici-Perrotta è meritevole della massima punizione secondo l'andorrano Do Nascimento, che manda Angelini dal dischetto, ipnotizzato da Federico Valentini.

Il nuovo vantaggio di Falciano dista due ulteriori minuti e porta la firma di Bezzi, che spedisce la Folgore al confronto con la Juvenes/Dogana di mercoledì prossimo.

Virtus e Tre Penne si affronteranno invece 48 ore più tardi nella sfida che decreterà la prima eliminazione nella corsa al titolo.

LP

CLICCA QUI PER VISIONARE IL CALENDARIO PLAY OFF