Logo San Marino RTV

Romagna Centro - Nazionale di San Marino 2-1

5 ago 2017
Romagna Centro - Nazionale di San Marino 2-1
ROMAGNA CENTRO (3-5-2)
Sarini (dal 46’ Venturini); Rossi (dal 46’ Villa), Brunetti (dal 72’ Cristofani), Ferrari (dal 46’ Bellucci, dal 72’ Pompei); Alberighi (dal 46’ Bagatti), Tola (dal 46’ Prati), Gori (dal 46’ Manuzzi, dall’80’ Fiori
), Cortesi (dal 46’ Campagna), Braccini (dal 61’ Brigliadori); Indelicato (dal 61’ Pierfederici), Pierfederici (dal 32’ Cecconi).
All.: Nicola Campedelli.

NAZIONALE di SAN MARINO (4-5-1)
A. Simoncini (dal 46’ Manzaroli); Bonini (dal 57’ Ceccaroli), D. Simoncini, Brolli, Palazzi; Zafferani (dal 57’ Calzolari), Battistini (dal 32’ Cesarini), Cervellini (dal 72’ Zavoli), Tosi (dal 46’ Berretti), Hirsch (dal 46’ Battistini, dall’84’ Mazza); Bernardi.
All.: Pierangelo Manzaroli.

Arbitro: Babini
Assistenti: Capacci, Poletti
Marcatori: 11’ Rossi aut., 31’ rig. Indelicato, 88’ Cecconi.
Note: a metà delle due frazioni il direttore di gara ha interrotto la partita per permettere alle squadre di reidratarsi; 70 spettatori.

MARTORANO (FC) – Temperature proibitive al Centro Sportivo Romagna Centro, dove - contro la formazione cesenate iscritta al campionato di Serie D – la Nazionale di San Marino è in campo per la seconda amichevole estiva, al fine di preparare al meglio il doppio impegno internazionale che vedrà i bianco azzurri ospitare l’Irlanda del Nord (1 settembre) e volare a Baku per incrociare i tacchetti con l’Azerbaijan (4 settembre).

Il primo sussulto è romagnolo, con gli uomini di Campedelli a guadagnarsi un calcio di rigore al 9’ a seguito di una deviazione col braccio di Palazzi su traversone dalla trequarti: dal dischetto Braccini centra in pieno il montante alla destra di Aldo Simoncini, che si supera per negare a Tola la gioia del gol su ribattuta.

Come spesso accade, a gol sbaglio fa seguito un gol subito; la Nazionale di San Marino trova il vantaggio sull’asse Battistini-Zafferani: il primo sfrutta un corridoio centrale per libera un destro non trattenuto da Sarini, il secondo si fionda sulla ribattuta trovando la deviazione di Rossi, che buca la propria rete nel tentativo di anticipare Bernardi.
La Nazionale ha anche la palla del raddoppio al 17’, quando un palone recuperato alto da Battistini produce una punizione dai 20 metri affidata a Bernardi. La deviazione della barriera sul mancino del punta sammarinese regala a Brolli un’opportunità in diagonale che si infrange sul palo a Sarini battuto.
Il Romagna Centro batte un colpo al 27’, quando Cortesi si libera di un avversario e lascia partire un destro strozzato che non crea problemi ad Aldo Simoncini.

Poco dopo la mezz’ora altra opportunità dagli undici metri per il Romagna Centro, che va dal dischetto per effetto del fallo di Bonini ai danni di Pierfederici; non più Braccini, ma Indelicato, che spiazza Aldo Simoncini e pareggia l’incontro.

Nella ripresa è il Romagna Centro ad approcciare meglio costruendosi due grandi occasioni per ribaltare il risultato con Prati e Indelicato, ma in entrambe le occasioni è monumentale Mattia Manzaroli.
Poco o nulla fino a metà frazione, quando Brigliadori – saltato l’uomo – chiama ancora in caso l’estremo difensore sammarinese che se la cava in due tempi.

Nulla da segnalare da qui alle battute finali dell’incontro, quando il Romagna Centro trova la via del successo grazie al pallone recuperato da Pierfederici, che conclude sul palo prima che Cecconi – sulla ribattuta – permetta agli uomini di Campedelli di centrare il primo successo del loro pre-campionato.