Logo San Marino RTV

San Marino Academy, un 2019 da urlo

Il 2019 della San Marino Academy è stato straordinario, dalla promozione in Serie B al raggiungimento dei quarti di Coppa Italia. Cifre da urlo, 22 vittorie in 28 partite con 85 gol segnati e solo 23 subiti.

di Alessandro Ciacci
21 dic 2019

A qualche giorno dalla fine del 2019, è tempo di bilanci. Ed è sicuramente positivo, anzi straordinario, quello della San Marino Academy. La prima squadra femminile ha chiuso l'anno in assoluta crescita: da una Serie C dominata al debutto in Serie B, con il secondo posto momentaneo in classifica non dimenticando, poi, l'entusiasmante cammino in Coppa Italia. Le ragazze di Alain Conte, infatti, hanno prima superato il girone con Perugia e Castelvecchio e poi si sono sbarazzate dell'Hellas Verona, formazione di Serie A regalandosi così i quarti a febbraio contro la Roma. Le biancazzurre sono l'unica squadra di Serie B ad essere tra le migliori 8 della Coppa Nazionale. Numeri da urlo, in 28 partite ufficiali l'Academy ha conquistato 22 vittorie, 4 pareggi e solo 2 sconfitte, arrivate entrambe in casa contro il Perugia nella Coppa Italia di Serie C e con il Cittadella. Dal k.o. dell'Acquaviva Stadium ad un filotto di 7 risultati utili consecutivi, tra cui i 5 successi di fila in B che hanno catapultato le biancazzurre alle spalle del Napoli capolista. Se finisse oggi il campionato, la San Marino Academy sarebbe in Serie A.

Alain Conte è riuscito a dare equilibrio e forza ad una squadra che può vantare il secondo miglior attacco e la terza miglior difesa di Serie B oltre al capocannoniere del torneo, Raffaella Barbieri che sino a qui ha segnato la bellezza di 9 reti andando così a contribuire ad un 2019 da 85 gol segnati e solo 23 subiti. In trasferta, poi, le Titane non perdono da oltre un anno e mezzo, precisamente dal 22 aprile 2018 in casa del Mozzecane, ora Chievo Fortitudo e vendicata proprio nell'ultima partita di quest'anno con un 3-2 arrivato nel recupero. Ora si guarda avanti, già al prossimo impegno del 5 gennaio contro la Novese ad Acquaviva. Per un 2020, si spera, che possa essere storico per il calcio femminile sammarinese.