Logo San Marino RTV

La San Marino Academy vince il big match ed allunga in classifica. Decidono i gol di Baldini e Piergallini

6 mar 2019
San Marino Academy batte 2-0 la TorresLa San Marino Academy vince il big match ed allunga in classifica.
La San Marino Academy vince il big match ed allunga in classifica. - Contro Sassari decidono i gol di Giulia Baldini ed Alessandra Piergallini
Domenica da incorniciare per la San Marino Academy che batte 2-0 la Torres ed allunga in vetta alla classifica. Il big match mette di fronte due squadre in ottima salute. Sette le vittorie consecutive delle sarde, sei quelle delle biancazzurre. Il risultato finale permette alla San Marino Academy di fare un passo importantissimo verso l'obiettivo finale.

La gara si accende al 13' con Barbieri che riceve palla e la gira in porta ma Griffiths fa buona guardia. Rispondono le ospiti al 16' con Dasara che non sorprende Montanari. Ci prova anche Marenic ma il suo spiovente termina sull'esterno della rete. Ad avere le occasioni migliori è la squadra di Conte che in appena un minuto centra due legni. Al 27' Rigaglia entra in possesso della sfera e crossa per Barbieri che calcia di prima intenzione ma il portiere devia il tiro contro la traversa. Sul calcio d'angolo che ne consegue, il colpo di testa di Piergallini si infrange ancora contro la traversa. Quando il primo tempo sembra dover terminare sullo 0-0, al 43' Baldini lascia partire una conclusione che mette fuori causa Griffiths per il gol dell'1-0. La ripresa si apre con un nuovo spiovente di Marenic al 52' che termina contro la parte alta della traversa. Domenica di lavoro per Griffiths che al 56' disinnesca la cannonata di Cecchini. È il preludio al raddoppio che arriva al 59'. Corner dalla sinistra e colpo di testa vincente di Piergallini che mette così in cassaforte i tre punti. Le sarde potrebbero riaprirla al 64' con una punizione di Congia che esce non di molto. Al 90' Cocco sbatte su Montanari che respinge di piede. È l'ultimo acuto della partita che la San Marino Academy vince 2-0, portando così a quattro i punti di vantaggio su Pontedera e Perugia.

PC