Logo San Marino RTV

Tre Fiori con il 4-1-4-1. Cecchetti: “obiettivo non prendere goal”

Questa mattina l’unico allenamento per il Tre Fiori che questa sera alle 19 locali le 20 in Italia affronta Il Klaskvik per il preliminare di Europa League

27 giu 2019
Allenamento del Tre Fiori
Allenamento del Tre Fiori

La formazione ruoterà intorno ai pilastri del Tre Fiori: Aldo Simoncini tra i pali, Righetti centrale della difesa. Enea, ex Fya Riccione, fino a questo momento è l’unico dei 12 aggregati ad aver firmato per il club di Fiorentino anche per la prossima stagione. In difesa ottime chance anche per Alessandro D’Addario sulla fascia destra. Il gioco, sia in fase di possesso che di rottura sarà guidato dall’ex Cesena e San Marino, Manolo Pestrin. Ad Andrea Compagno il compito di far salire la squadra, appoggiare i compagni e se possibile finalizzare. L’atteggiamento di Compagno nel ruolo di attaccante centrale è sempre stato generoso e propositivo, atteggiamento che in campo internazionale servirà ancora di più alla causa gialloblù.

Nel servizio l'intervista a Matteo Cecchetti, allenatore Tre Fiori


Dalle Isole Far Oer l’inviato Lorenzo Giardi