Logo San Marino RTV

Tre Penne: innesti mirati per l'Europa League

17 giu 2017
Luca NanniTre Penne: innesti mirati per l'Europa League
Tre Penne: innesti mirati per l'Europa League - Confermato il blocco storico che ha portato a tre trofei negli ultimi dodici mesi.
Torna l'estate, tornano le Coppe Europee, torna in campo il Tre Penne: la squadra di Città è oramai una presenza costante nella pre season di Champions ed Europa League. La società del presidente Fabrizio Selva, che l'anno scorso inaugurò la stagione di tutti aprendo i battenti della massima competizione europea per club in quel di Oswestry – in Galles – contro i campioni nazionali del TNS, sarà impegnata impegnata l'ultimo giovedì di giugno ed il primo di luglio nel turno preliminare di Europa League.

Contro chi, è presto per dirlo: ce lo dirà lunedì l'urna di Nyon, dove a partire dalle 13:00 conosceremo quale avversario sarà nel destino del Tre Penne di Luigi Bizzotto, una delle 100 squadre – c'è anche la Folgore – che entreranno nel sorteggio, col rischio calcolato di incontrare formazioni di spessore quali Maccabi Tel-Aviv o Stella Rossa, ma anche le due formazioni di Sofia o i Glasgow Rangers.

Grossomodo, la stessa rosa che l'anno scorso diede filo da torcere al TNS, impattando con Fraternali nell'uggiosa e fredda estate gallese, uscendo sconfitta di misura dal Park Hall di Oswestry. Pochi e mirati gli interventi del mercato – come ad esempio Giovanni Tani – che vanno a puntellare la confermata struttura tecnica del Tre Penne, col DS Di Giuli che medita un colpo per la stagione a venire, non concretizzatosi per la doppia sfida in campo continentale.


Nel video l'intervista a Luca Nanni, segretario generale Tre Penne.

LP