Logo San Marino RTV

Tre Penne: sfuma il sogno qualificazione

6 lug 2016
Tre Penne: sfuma il sogno qualificazione
Tre Penne: sfuma il sogno qualificazione - I gallesi del New Saints vincono per 3 a 0 al San Marino Stadium.
E' mancato un pizzico di fortuna al Tre Penne per poter scrivere un altra pagina di storia del calcio sammarinese.
Nella sfida di ritorno del preliminare di Champions League, i gallesi del New Saints, confermano lo stesso undici della gara d'andata.
Nel Tre Penne sono tre le novità e tutte a centrocampo, Alex Gasperoni, Mirko Palazzi e Nicola Chiaruzzi.
Si comincia con un tentativo velleitario di Agostinelli.
Migani è attento su alcuni timidi affondi gallesi poi è fortunato quando Cleslewicz, si beve mezza difesa sammarinese ma non trova lo specchio della porta.
La gara ed anche la qualificazione, si decide a cavallo del riposo.
Minuto 44, prima Capicchioni e poi Chiaruzzi non riescono ad allontanare un pallone che finisce sui piedi di Quigley, l'attaccante gallese, sotto misura, non perdona.
Il gol pesa come un macigno, sui campioni sammarinesi e al ritorno in campo arriva, immediato, il raddoppio.
Migani non è impeccabile in uscita, il pallone carambola sul corpo di Edwards per il 2 a 0.
Il Tre Penne sbanda, Quigley in contropiede, Migani si oppone.
Si vede anche la squadra di Protti.
Merendino dalla sinistra per la girata di Gasperoni, ad un soffio dall'incrocio dei pali.
La palla gol più clamorosa capita sui piedi di Agostinelli, Harrison con la punta delle dita, si salva in angolo.
Sul versante opposto, provvidenziale l'uscita di Migani sul solito Quigley.
Ci prova anche Calzolari, bene la potenza, non la precisione.
Ad un minuto dal novantesimo, i gallesi arrotondano il risultato con il preciso diagonale, del nuovo entrato Draper.
Un 3 a 0 troppo severo per un Tre Penne che vede sfumare il sogno qualificazione ma che esce tra gli applausi, convinti, del San Marino Stadium.