Logo San Marino RTV

La Virtus dà un taglio al passato: largo ai giovani e nuovo impegno nel sociale

2 ago 2018
Virtus anno zeroLa Virtus dà un taglio al passato: largo ai giovani e nuovo impegno nel sociale
La Virtus dà un taglio al passato: largo ai giovani e nuovo impegno nel sociale - L'iniziativa "WeareVirtus" coinvolgerà i tesserati ed enti benefici della Repubblica
Virtus anno zero: la società di Acquaviva vuole dimenticare le ultime annate e ripartire dopo essere stata travolta dallo scandalo del calcioscommesse. Per questo la squadra è stata rivoltata com,e un calzino, con poche conferme e tanti volti nuovi, a partire dall'allenatore che sarà Floriano Sperindio che torna sulla panchina neroverde dopo l'anno passato al Pennarossa, con tanta voglia di rifarsi visto che due stagioni fa quella che sembrava una stagione che avrebbe potuto regalare gioie, e chissà anche qualche trofeo, ha portato si tutto il calcio della Repubblica a parlare della Virtus, ma per ben altri motivi.
Si riparte dunque con la consapevolezza che sarà difficile riuscire a vincere, ma non per questo non si può puntare ad un posto nei playoff, anche grazie alla nuova formula che qualificherà otto squadre alla post season, due in più rispetto al solito.
Discorso opposto invece per il futsal, dove il gruppo ormai è consolidato e si conosce ormai alla perfezione, li bisogna migliorare dopo il quarto posto nel girone di campionato e l'eliminazione ai quarti di Futsal Cup. Società che sarà impegnata anche in questioni extracalcistiche: a breve verrà presentata l'iniziativa “WeareVirtus”, una serie di eventi e campagne pubblicitarie in collaborazione con enti impegnati nel sociale che coinvolgeranno giocatori e dirigenti.