Logo San Marino RTV

20° Open d'Italia di Karate

9 apr 2019
20° Open d'Italia di Karate

È andato in scena al Play Hall di Riccione lo scorso fine settimana la ventesima edizione dell'Open d'Italia di Karate organizzato dalla società karate riccione in collaborazione con la FIJLKAM la più grande federazione di arti marziali italiana riconosciuta dal CONI. Perla verde invasa da 1700 caratechi provenienti da tutta la penisola per conquistare il titolo di campione italiano. Anche la Fesam (Federazione Sammarinese Arti Marziali) è presente a questo importante evento con gli atleti, tutti under 18, selezionati dai club Shotokan e Isshinryu Karate, impegnati nelle specialità kata (forme) e kumite (combattimento). I primi a scendere sul tatami nel kumite under 14 sono David Forcellini nei -50 kg e Michele Santi nei -55kg, gara d'esperienza per entrambi gli atleti al debutto in una competizione con un livello così alto hanno ben figurato uscendo sconfitti al primo turno. Nel pomeriggio è il turno di un'altra giovane speranza del Karate biancoazzurro, Denis Bertozzi nella specialità kata under 14, purtroppo un errore sul finale della gara è costato la sconfitta. Anche Matteo Muccioli nella categoria cadetti 15-17 anni, esce sconfitto al primo turno. L'ultimo atleta a gareggiare è la punta di diamante della nazionale Leonardo Mattei nella categoria kata under 21. Leonardo vince tre incontri uno dopo l'altro imponendosi per 5 a 0. Arrivato in finale di pool viene sconfitto e chiude il torneo al quinto posto. Soddisfatti per l'impegno dimostrato dai propri atleti gli allenatori Alessandro Mularoni, Emanuel Santolini e Marcello Santini. Presente alla manifestazione anche il presidente Fesam Maurizio Mazza ed il suo vice Claudio Giuliani. Stretti importanti collaborazioni per l'organizzazione di futuri eventi spFijlkam ill Titano, come quello che sarà organizzato in collaborazione proprio con la Fijlkam il 18 e 19 maggio prossimo.