Logo San Marino RTV

42° Campionato del Mondo di Karate Isshinryu Londra

30 lug 2019
42° Campionato del Mondo di Karate Isshinryu Londra

Ritorno all'attività agonistica con il botto di Melissa Nanni alla quarantaduesima edizione del campionato del mondo dell'Isshinryu Karate organizzato dall'IWKA (Isshinryu World Karate Association) a Londra dal 25 al 27 Luglio. L'atleta dell'Isshinryu Karate Club di San Marino, dopo un anno di stop agonistico per conseguire la laurea in Scienze politiche, sociali ed internazionali, ha vinto la medaglia d'oro nella specialità Kata (forme) categoria cinture nere primo e secondo dan dai 18 ai 29 anni. Dopo la prima pool, ha disputato lo spareggio per aggiudicarsi il primo gradino del podio contro Elena Harabagiu, una forte atleta rumena. È proprio la rumena la prima a scendere sul tatami, ma nonostante abbia eseguito un buon Kata, viene superata da una prova impeccabile eseguita dall'atleta biancoazzurra, che oltre a conquistare un superiore punteggio da parte dei giudici, viene acclamata dal numeroso pubblico presente per la bellissima prestazione. Terzo posto aggiudicato da una atleta statunitense, proveniente dalla California. Alla competizione, per la prima volta organizzata in Europa con la collaborazione della World Karate Union Federation, di cui era presente il presidente, erano presenti circa 600 atleti da tutti i club che praticano lo stile di karate Isshinryu nel mondo: trenta le delegazioni presenti provenienti dall'India, Sri Lanka, Russia, Chile, Stati Uniti, Romania, Germania, Polonia, Danimarca. L'Isshinryu Karate Club di San Marino, primo club fondato in Europa dal Sensei Elio Gasperoni nel 1977 a praticare questo stile di karate (e da quell'anno sempre in attività), si aggiudica così la medaglia d'oro nel campionato del mondo per la prima volta organizzato nel nostro continente. La Delegazione biancoazzurra, composta dall'atleta Melissa Nanni, dall'allenatore Marcello Santini e dal Presidente Omar Mularoni, ha partecipato, il giorno precedente alla competizione, ai seminari tenuti dall'Hanshi Michael Calandra proveniente dagli Stati Uniti e dal O'Sensei Kichiro Shimabuku, figlio di Tatsuo Shimabuku, fondatore dello stile Isshinryu, dall'isola di Okinawa in Giappone. Esperienza bellissima da cui sono scaturiti nuovi contatti ed amicizie che porteranno presto a collaborazioni importanti tra il nostro club e i Maestri presenti. Un ringraziamento al Maestro Giovanni Troia che per tutta l'estate ha seguito la preparazione atletica dell'atleta biancoazzurra.

Comunicato stampa
Isshinryu Karate Club di San Marino